Thursday, May 30, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Vito Bordino (nCDU): “Un oblio di 43 anni per il Cinema Orso non cancella le responsabilità del pubblico e dei privati”

“A dir poco c’è stata e c’è da parte del Comune una palese ignavia e inadeguatezza nella gestione amministrativa e politico-istituzionale della vicenda che, ripeto senza addentrarmi nel tecnico-giuridico che non mi compete, presenta i risvolti quantomeno anche della superficialità da parte dell’attuale Amministrazione ma anche della precedente. Più volte sulla questione ‘cinema Orso’ sono intervenuto negli anni con sollecitazioni per la risoluzione del problema che rappresentava, e anche tutt’ora, una indecenza inaudita.

E aggiungo che qualche sospetto sorge spontaneo su presunte volontà di lasciare che l’immobile finisse in mano privata ma in ogni caso mi auguro di sbagliarmi e che possano ancora esserci le condizioni perché il tutto si possa risolvere a beneficio del pubblico e quindi si arrivi finalmente a ridare smalto e prestigio a questa parte importante del tessuto cittadino”.


di Pasquale Talarico per il Quotidiano l’Italiano (dalla Redazione Catanzarese)

CATANZARO – Riceviamo e pubblichiamo una nota da parte del coordinatore provinciale catanzarese dll’nCDU Vito Bordino in riferimento alla questione del Cinema (o ex tale) Orso ubicato in Catanzaro Marina. Le parole dell’ex assessore comunale suonano come versi poetici nel gran “casinò” della situazione attuale che vede un bene privato restare tale nonostante le promesse elettorali del “cambiamento” (o cambianiente) per le quali ciò che resta del “rudere” avrebbe dovuto essere trasformato in un bene da donare alla cittadinanza una volta avvenuto il restauro. Ma diamo spazio al commento ricevuto da parte di Vito Bordino.

Pur senza addentrarmi negli aspetti tecnici e giuridici non posso non fare una ennesima riflessione e una valutazione politica relativa alla vicenda dell’immobile ex cinema Orso. Detto immobile, che non può non definirsi un rudere, checche se ne dica, giace in questo stato da 43 anni ed e’ oggetto di instabilità e di precarie condizioni igieniche ed e’ soggetto a conseguenze di evidente rischio per la salute dei cittadini. Da quel che ci è dato sapere parrebbe che sia ormai acquisito a proprietà privata a seguito di procedura di vendita all’asta e non acquisito dal Comune al patrimonio pubblico per farne magari una sala cinematografica o un centro culturale a servizio della cittadinanza.

A dir poco c’è stata e c’è da parte del Comune una palese ignavia e inadeguatezza nella gestione amministrativa e politico-istituzionale della vicenda che, ripeto senza addentrarmi nel tecnico-giuridico che non mi compete, presenta i risvolti quantomeno anche della superficialità da parte dell’attuale Amministrazione ma anche della precedente. Più volte sulla questione ‘cinema Orso’ sono intervenuto negli anni con sollecitazioni per la risoluzione del problema che rappresentava, e anche tutt’ora, una indecenza inaudita.

E aggiungo che qualche sospetto sorge spontaneo su presunte volontà di lasciare che l’immobile finisse in mano privata ma in ogni caso mi auguro di sbagliarmi e che possano ancora esserci le condizioni perché il tutto si possa risolvere a beneficio del pubblico e quindi si arrivi finalmente a ridare smalto e prestigio a questa parte importante del tessuto cittadino.

Con l’occasione voglio evidenziare una altra questione cocente nel centro di Cz Lido e cioè l’immobile ex mercato coperto che da tantissimo tempo giace in condizioni di precarietà e di pericolo e del quale non si ha alcuna notizia sul suo divenire. Credo che tutti i cittadini vorrebbero avere notizie certe sulle intenzioni dell’amministrazione comunale circa quest’altra atavica vicenda.”

Conclude così Vito Bordino – Segretario Provinciale dell’nCDU catanzarese. Non è conclusa invece la vicenda per la quale sicuramente ci sarà ancora tantissimo da discutere. Ma come sempre noi siamo qua e daremp spazio a chiunque volesse intervenire per dire la sua.

Vito Bordino segretario provinciale nCDU, sempre attento ai problemi cittadini e urbani lancia i suoi dardi sul bersaglio Cinema Orso
testatina

Comments


Lascia un commento