Wednesday, May 22, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


L’Italia dell’arte apre le porte ad un 2023 all’insegna della cultura. Nei palazzi più belli d’Italia trionfano moda, pittura, fotografia e design

Dopo due anni di forti restrizioni dovute all’emergenza da Covid-19 gli italiani sono pronti ad
affrontare il nuovo anno tra mostre ed eventi che celebreranno l’arte in ogni sua sfumatura.
Napoli, Milano, Venezia e Treviso sono solo alcune tra le città d’Italia che faranno da background a
questo magnifico trionfo culturale.
Ecco una selezione di alcune tra le mostre più interessanti di questo 2023

By L'Italiano , in Arte Cronaca Italiana In Evidenza Rubriche , at 5 Gennaio 2023 Tag: , , , , ,

di Alessandra Lupo per il Quotidiano l’Italiano

CATANIA – Dopo due anni di forti restrizioni dovute all’emergenza da Covid-19 gli italiani sono pronti ad
affrontare il nuovo anno tra mostre ed eventi che celebreranno l’arte in ogni sua sfumatura.
Napoli, Milano, Venezia e Treviso sono solo alcune tra le città d’Italia che faranno da background a
questo magnifico trionfo culturale.
Ecco una selezione di alcune tra le mostre più interessanti di questo 2023:
Milano
‘’Vincent Peters. Timeless Time’’ al Palazzo Reale di Milano
Dal 12 gennaio al 26 febbraio 2023

Il Palazzo Reale di Milano ospita la mostra gratuita del fotografo Vincent Peters: un percorso
suggestivo attraverso gli scatti iconici che lo hanno reso famoso in tutto il mondo.
La mostra è promossa dal Comune di Milano- Cultura e Nobile Agency, a cura di Alessia Glaviano,
Curator & Head of Global Photovogue.
Lo stile quattrocentesco della sala situata al primo piano, nell’appartamento dei Principi si mischia
ad un malioso stile minimal che esalta la fotografia in bianco e nero dell’artista tedesco.
‘’Mr. & Mrs. Clark’’ alla Fondazione Sozzani a Milano

‘’Peggy Guggenheim Collection ‘Scatola in valigia’ di Duchamp’’ al Palazzo Venier dei Leoni a Venezia


Dal 16 gennaio al 10 aprile 2023
Il Museo del Tessuto di Prato in collaborazione con la Fondazione Sozzani e l’Archivio Massimo
Cantini Parrini a cura di Federico Poletti, inaugurano la prima mostra dedicata a Ossie Clark,
designer britannico e principe della Swinging London.
Il progetto Mr. & Mrs. Clark dal sottotitolo Ossie Clark and Celia Birtwell: Fashion and Pritns 1965-
1974 si pone l’obiettivo di esporre gli abiti provenienti dall’ archivio di Cantini Parrini, Lauren Lepire
e Celia Birtwell, presentati in una serie inedita di abiti caratterizzati dalle stampe iconiche di Ossie e
Celia.
‘’L’eredità di Helmut Newton’’ al Palazzo Reale di Milano
Dal 24 marzo al 25 giugno 2023

In occasione del centesimo anniversario della nascita dell’artista, in collaborazione con la Newton
Foundation e a cura di Matthias Harder e Denis Curti, il Palazzo Reale di Milano ospiterà circa 300
fotografie, oltre a riviste, documenti e video del fotografo tedesco più discusso di tutti i tempi.
‘’Rainbow. Colori e incanto tra arti, miti e scienza ’’ al Mudec di Milano
Dal 16 febbraio al 2 luglio 2023
Un progetto in collaborazione con l’Ufficio Arte Pubblica, il Museo di Storia Naturale e il Planetario
di Milano, curata da Katya Inozemtseva.
Un’installazione site specific a cura dell’artista Cory Arcangel; un incredibile viaggio all’interno dei
colori dell’arcobaleno per esplorarne i molteplici significati e conoscere l’origine e i riflessi della
cultura contemporanea.

‘’L’eredità di Helmut Newton’’ al Palazzo Reale di Milano

’A Visual Activist’’ al Mudec di Milano
Dal 30 marzo al 30 luglio 2023

Arriva a Milano la mostra dedicata a Zanele Muholi, artista e fotografa sudamericana impegnata per
la causa LGBTQI.
La mostra a cura di Biba Gacchetti presenta una serie di autoritratti fotografici di denuncia sociale.

‘’Mia Fair’’ al Superstudio Maxi di Milano
Dal 23 marzo al 26 marzo 2023
Superstudio Maxi ospiterà la dodicesima edizione di ‘’Mia Fair’’, uno degli eventi più attesi dell’anno
nel campo della fotografia, ideata da Fabio Castelli.
Lo scopo dell’evento è quello di rafforzare il rapporto tra la città e la comunità di artisti, galleristi,
stampa e visitatori che ogni anno partecipano all’iniziativa.
Torino
‘’Utamaro, Hokusai, Hiroshige. Geishe, samurai e i miti del Giappone’’ alla società Promotrice
delle Belle Arti di Torino
Dal 23 febbraio al 25 giugno 2023

La grande esposizione dedicata ai miti del Giappone, curata da Francesco Paolo Campione e
prodotta da Skira, presenterà 300 capolavori attraverso un percorso suddiviso in nove sezioni.
Durante la mostra verranno esposte le stampe dei più grandi capolavori di Hokusai, Horishige,
Utamaro, Kuniyoshi, Yoshitoshi, Saraku, maestri dell’Ukiyo-e.
Inoltre, saranno presenti Kimono e armature di samurai provenienti dalle collezioni del MUSEC di
Lugano, dal Museo Arti Orientali di Venezia, dal MAO di Torino, dal Civico Museo d’Arte Orientale
di Trieste e dalla Foundation Baur Musée des Arts d’Extrême-Orient di Ginevra.

’Vincent Peters. Timeless Time’’ al Palazzo Reale di Milano

Parma
‘’Roy Lichtenstein. Variazioni Pop’’ al Palazzo di Tarasconi di Parma
Dall’ 11 febbraio a 18 giugno 2023

A cento anni dalla nascita del genio della pop art Roy Lichtenstein, il Palazzo Tarasconi di Parma
ospita una rassegna di circa 50 opere tra quelle più significative dell’artista statunitense.
La mostra è curata da Gianni Mercurio, patrocinata dal Comune di Parma e prodotta da GCR,
General Service and Security, con la Direzione Artistica di WeAreBeside per l’ideazione di
MADEINART.
Gallarate
‘’Andy Warhol. Serial Identity’’ al MAGA di Gallarate Dal 22 gennaio al 18 giugno 2023 La mostra, curata da Emma Zanella e Maurizio Vanni è prodotta in collaborazione con Spirale d’Idee. Sono circa 200 le opere del protagonista della Pop Art che verranno esposte all’interno delle sale del MAGA; opere provenienti da istituzioni internazionali come The Andy Warhol Museum di
Pittsburgh e l’archivio di Ronald Nameth verranno esposte al pubblico attraverso un percorso
suggestivo nell’universo artistico dell’artista statunitense.
Napoli
‘’Van Gogh: The Immersive Experience’’
Dal 2 gennaio al 30 aprile 2023

Dopo aver appassionato circa 5.000.000 di visitatori provenienti da tutto il mondo, a 170 anni dalla
nascita dell’artista olandese, la città di Napoli ospita la prima mostra immersiva dedicata alle sue
opere più importanti.
L’Exhibition Hub di Bruxelles, specializzata nella produzione di mostre immersive ha realizzato una
vera e propria esposizione itinerante site specific in grado di portare il pubblico attraverso
un’esperienza di arte digitale a 360°.
60 proiettori danno vita a 350 capolavori su una superficie di 1000 metri quadri.
Treviso
‘’Moda e pubblicità in Italia 1890 – 1950’’ al Museo nazionale Collezione Salce – Chiese di Santa
Margherita a Treviso

Dal 21 dicembre al 30 aprile 2023
Il Museo nazionale Collezione Salce, in collaborazione con la Fondazione Magnani Rocca
inaugurano a Treviso la mostra ‘’Moda e pubblicità in Italia 1890 – 1950’’ a cura di Dario Cimorelli,
Eugenia Paulicelli e Stefano Roffi.
Sono circa 82 i manifesti che raccontano lo stretto rapporto tra la moda e la comunicazione
attraverso il linguaggio del costume e della società italiana.
Forlì
‘’L’Arte della moda’’ ai Musei San Domenico di Forlì
Dal 4 marzo al 2 luglio 2023

Dall’Ancien Règime alla Pop Art, i Musei San Domenico di Forlì ospitano un percorso espositivo
sull’indissolubile rapporto tra arte e moda, reinterpretando lo stile come fattore culturale
indispensabile nell’evoluzione del costume e dell’arte stessa.
Venezia
‘’Chronorama: Photographic Treasures of the 20th Century’’ a Palazzo Grassi a Venezia
Dal 12 marzo al 7 gennaio 2024

La prima mondiale dedicata ai capolavori provenienti dagli archivi di Condè Nast, organizzata dalla
Pinault Collection verrà ospitata a Palazzo Grassi a Venezia.
La mostra riunisce oltre 400 opere che hanno segnato il ventesimo secolo dagli anni Dieci fino agli
anni Ottanta.
Opere di oltre 150 artisti internazionali tra cui Edward Steichen, Berenice Abbott, Cecil Beaton, Lee
Miller, André Kertész, Horst P. Horst, Diane Arbus, Irving Penn ed Helmut Newton che hanno
definito l’estetica fotografica e artistica del tempo attraverso la pubblicazione del proprio lavoro
sulle riviste edite da Condé Nast (Vogue, Vanity Fair, House & Garden, Glamour, GQ…).
’Peggy Guggenheim Collection: ‘Scatola in valigia’ di Duchamp’’ al Palazzo Venier dei Leoni a
Venezia
Dal 14 ottobre 2023 al 25 marzo 2024

20 valigette di un’edizione deluxe da viaggio firmate Louis Vuitton che raccolgono 69 riproduzioni e
miniature dei celebri lavori dell’artista.
Venti riproduzioni diverse che rendono unica ogni valigetta; ‘’L’originale’’ della valigia di Peggy
Guggenheim è una riproduzione de Le roi et le reine entourès de nus vites del 1912, la quale oltre a
contenere una dedica a Guggenheim, è stata colorata di sana pianta dallo stesso artista francese.
Lecco
‘’Futuristi. Una generazione all’avanguardia’’ al Palazzo delle Paure di Lecco
Dal 18 marzo al 18 giugno 2023

La mostra a tema futurista, curata da Simona Bartolena e prodotta e realizzata da ViDi (Visit
Different), in collaborazione con il Comune di Lecco e il Sistema Museale Urbano Lecchese, porta
nella città di Lecco un’accurata rassegna delle opere dei più celebri rappresentanti della corrente.
La rassegna racconta il Futurismo nelle sue diverse generazioni e declinazioni che hanno
influenzato la scena Europea.
Tra gli artisti: Giacomo Balla, Luigi Russolo, Filippo Tommaso Marinetti e Tullio Crali.
Bergamo
‘’Yayoi Kusama. Fireflies on the water’’ al Palazzo della Ragione di Bergamo
Dal 9 novembre 2023 al 7 gennaio 2024.

Fireflies on the water è una delle Infinity room più iconiche di Yayoi Kusama, artista più popolare
al mondo secondo la rivista The Art Newspaper.
L’installazione proveniente dalla collezione del Whitney Museum of American Art di New York è a
cura di Stefano Raimondi e promossa da The Blank Contemporary Art.
Uno spazio pensato per viverlo in completa solitudine: una pozza d’acqua al centro dello spazio,
circondato da pareti di specchi e 150 lucine appese al soffitto che insieme creano l’illusione di uno
spazio infinito.

Alessandra Lupo

Van Gogh The Immersive Experience
I ‘’Roy Lichtenstein. Variazioni Pop’’ al Palazzo di Tarasconi di Parma
‘’Mia Fair’’ al Superstudio Maxi di Milano

Comments


Lascia un commento