Tuesday, April 16, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Reggio Calabria – Muore centenario il prof. Domenico Ficarra, uomo di cultura e di filosofia

Nella giornata dello scorso 24 Febbraio 2023, aveva spento le candeline dei suoi 100 anni e nella circostanza tanti dei suoi vecchi studenti – tra i quali il sottoscritto – ci siamo ritrovati assieme anche per apprendere, ascoltandola dalla sua viva voce, quella che poi è stata – per tutti noi – la sua ultima lezione. Ma in quel momento la morte non aveva sfiorato il pensiero di nessuno e ora ripensando a quegli istanti la sua figura si erge come “maestro di vita”.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana In Evidenza Letteratura Politica Italiana Rubriche , at 12/01/2024 Tag: , , , ,

di Natino Aloi*Per il Quotidiano l’Italiano

REGGIO CALABRIA E’ scomparso a Reggio il prof. Domenico Ficarra. Docente di Storia e Filosofia al Liceo ‘L. da Vinci per diversi decenni ha avuto per discenti centinaia di giovani, di cui molti sono oggi validi professionisti. Storico, saggista e studioso della nostra civiltà mediterranea, ha prodotto pubblicazioni di grande valore storico, pedagogico e sociologico.

E’ stato uno dei migliori docenti nella storia del Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Reggio Calabria. Esattamente nel periodo che intercorre dagli anni ’50 agli anni ’80 del ‘secolo scorso ‘900. Il prof. Ficarra, insegnava Storia e Filosofia. Professionista di elevata cultura ed autore di diversi libri

Nella giornata dello scorso 24 Febbraio 2023, aveva spento le candeline dei suoi 100 anni e nella circostanza tanti dei suoi vecchi studenti – tra i quali il sottoscritto – ci siamo ritrovati assieme anche per apprendere, ascoltandola dalla sua viva voce, quella che poi è stata – per tutti noi – la sua ultima lezione. Ma in quel momento la morte non aveva sfiorato il pensiero di nessuno e ora ripensando a quegli istanti la sua figura si erge come “maestro di vita”.

Il Prof.  Ficarra è stato sempre una persona moderata negli atteggiamenti e rispettosa di chiunque. Un uomo di vecchio stampo sia per il linguaggio che per i comportamenti verso terzi.

Lo ricorderò sempre con riconoscenza, unitamente ai componenti del circolo “‘”G. Calogero” e alla redazione di ‘N. Domani Sud, per le sue (come già anticipatamente riportato) qualità culturali ed umane. Quelle di un valido educatore e gentiluomo di altri tempi.

Natino Aloi*

Una delle ultime immagini del prof. Ficarra recentemente scomparso
on. Natino Aloi

* Natino Aloi – Docente negli istituti superiori. Dirigente missino e consigliere comunale e provinciale di Reggio Calabria, fu uno dei protagonisti nel 1970 della Rivolta di Reggio. Alle politiche del 1972 fu eletto deputato alla Camera per la lista del Movimento Sociale Italiano. Non rieletto nel 1976. Torna invece deputato nel 1983, fino al 1987.

Nel 1994 torna alla Camera con Alleanza Nazionale e diviene sottosegretario all’Istruzione nel governo Berlusconi I. Rieletto nel 1996 è stato parlamentare fino al 2001 ricoprendo tra l’altro la carica di vice presidente della Commissione Agricoltura della Camera. Non ha riproposto la candidatura nel 2001.

Comments


Lascia un commento