Sunday, April 21, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Val d’Ega: una stagione tutta in discesa

A chi vuole mettere alla prova la propria preparazione, il “Latemar Sixpack” lancia una sfida che prende la forma di sei piste dalle vertiginose pendenze che soddisfano la sete di adrenalina: immerse in panorami di insuperabile bellezza, Torre di Pisa, Pala di Santa, Maierl, Cinque Nazioni, Agnello e Oberholz esercitano un fascino irresistibile in chi vede nella montagna un generatore stagionale di brividi ed emozioni.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Economia Rubriche , at 26 Ottobre 2023 Tag: , , ,

di Gianfranco Simmaco – dalla Redazione Turistica – per il Quotidiano l’Italiano

Lo sci nel cuore delle Dolomiti (BZ), a Carezza e Obereggen.
Nonostante tutte le infinite possibilità che offre su ogni fronte dell’inverno e della neve, la Val d’Ega (BZ) non dimentica di essere in primo luogo un paradiso dello sci, l’attività regina delle montagne candide e il simbolo stesso della leggendaria settimana bianca. Nel cuore delle Dolomiti e baciata dal sole per una media di 8 ore su 24, l’area altoatesina con un occhio di riguardo per la sostenibilità si sdoppia in due comprensori per garantire agli appassionati della traiettoria pennellata e ai neofiti dello spazzaneve il massimo del godimento in un panorama da favola.Ai piedi delle cime del Catinaccio e del Latemar, prati, pascoli e sentieri affidano il loro ideale letargo al manto compatto degli 88 chilometri di piste curatissime e perfettamente preparate delle aree di Obereggen e Carezza, servite da 31 impianti di risalita
Ad appena 20 chilometri da Bolzano, chi predilige il lato adrenalinico della neve trova a Obereggen materia fresca per le proprie lamine, mentre Carezza esaudisce ogni desiderio di chi cerca la dimensione soft e il formato famiglia – ma non solo – del soggiorno in quota. Qui, i numeri parlano di 40 chilometri di piste, con il 15 % di nere, il 30 % di rosse e il 55 % di blu, e una difficoltà che aumenta in maniera proporzionale all’altitudine. Ad accompagnare grandi e piccoli (ai quali sono dedicati i tre parchi sciRe Laurino, Naniland e Kinderpark) verso l’inizio della discesa, ci sono ben 13 impianti di risalita.Dai 2.337 metri di quota a ridosso delle pareti del Catinaccio ai 1.232 del borgo di Nova Levante, la lunghissima König Laurin permette inoltre di percorrere 7,7 chilometri in un panorama dolomitico senza eguali, rilevando la velocità di discesa grazie alla postazione “speedcheck”. Anche l’impegnativa Pra di Tori offre ora la possibilità di registrare la propria performance nell’ultimo tratto, per misurarsi con gli amici e ingaggiare sfide in famiglia.Con l’avveniristica seggiovia “Campanil” di Pampeago, la seconda variante della pista “Zanggen II”, 48 chilometri di tracciati e 18 impianti di risalitaObereggen onora da parte sua il primato mondiale nella categoria fino a 60 km di piste riconosciutole da Skiresort.de
A chi vuole mettere alla prova la propria preparazione, il “Latemar Sixpack” lancia una sfida che prende la forma di sei piste dalle vertiginose pendenze che soddisfano la sete di adrenalina: immerse in panorami di insuperabile bellezza, Torre di Pisa, Pala di Santa, Maierl, Cinque Nazioni, Agnello e Oberholz esercitano un fascino irresistibile in chi vede nella montagna un generatore stagionale di brividi ed emozioni.
I rifugi, tutti con terrazza panoramica, sono esattamente quello che il nome promette: ripari accoglienti in cui risposare le gambe, recuperare il fiato e riscaldarsi tra i profumi di una cucina regionale alta qualità.Con lo skipass Valle Silver o un biglietto combinato è possibile sciare in entrambe le stazioni con un solo pass, per contemplare tutta la meraviglia invernale della Val d’Ega. Lo skipass Dolomiti Superski amplia infine a 1.200 chilometri di piste e 450 impianti di risalita l’emozione di scivolare senza limiti nel paradiso delle Dolomiti.  Per iniziare bene la stagione e fare i conti con la propria voglia di neve, è possibile approfittare dell’offerta Dolomiti Superprémiere, che dall’apertura della stagione fino al 23 dicembre 2023 consente di godere di 4 giorni di alloggio e skipass al prezzo di 3 o di 8 giorni di alloggio e skipass al prezzo di 6, con scuola di sci e noleggio dell’attrezzatura a condizioni speciali. La promozione – a partire da 550 euro per quattro giorni o da 999 euro, comprensivi di skipass, per otto giorni in mezza pensione e stanza doppia in hotel 3 stelle – è valida in tutte le strutture ricettive aderenti all’iniziativa nei comprensori Dolomiti Superski aperti nel periodo indicato.

Comments


Lascia un commento