Friday, April 19, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Maida: Color Fest e Be Alternative Festival con un sold-out dei Franz Ferdinand nell’unica tappa del Centro-sud

L’organizzazione univoca di Color Fest e Be Alternative, storici eventi entrambi co-finanziati dalla Regione Calabria, che da più di 10 anni si impegnano a proporre il meglio della musica alternativa nella nostra regione, determinano di fatto un solco decisivo per il modo di pensare e fare musica in una Calabria assolutamente bella e possibile.


di Vittorio Pio per il Quotidiano l’Italiano

CATANZARO – Con un sold-out dei Franz Ferdinand nell’unica tappa del Centro-sud per il loro debutto italiano a Maida, coinciso nella serata Be Color, primo esperimento sinergico tra due festival il cui eco è sempre più internazionale: Color Fest e Be Alternative Festival. Tutto è andato alla grande per questo boutique festival che ha realizzato un desiderio grande quanto un sogno e dato esempio di best practices, registrando il tutto esaurito con spettatori provenienti da tutta Italia e dall’estero. Un anno zero per Be Color che annuncia di voler continuare nella direzione della cooperazione e dell’internazionalizzazione. Il gruppo scozzese che chiudeva la kermesse, ha dimostrato un ottimo stato di forma, confezionando un set di vigoroso rock al punto giusto, elettrico quanto era necessario, dove armonia, melodia e cassa ritmica sono andati a braccetto, nel senso più puro del termine.

La sera prima erano stati invece i Verdena a ribadire ancora una volta le loro credenziali da power-trio, in cui mille derive (dal grunge al blues), concorrono a una musica tesa e ruvida, che dal vivo lascia il segno ancora di più. Fans in estasi nella più che funzionale cornice dell’Agriturismo Costantino, dotata dei giusti spazi di relax e performance.

«Chiudiamo 3 giorni di festival non solo con numeri importantissimi, 6mila le presenze, dicono gli organizzatori di Color Festma inaugurando di fatto un nuovo decennio del festival che vede per la prima volta artisti internazionali di alto livello all’interno del Festival, aprendo così una stagione nuova per la musica internazionale in Calabria col marchio Be Color».

L’organizzazione univoca di Color Fest e Be Alternative, storici eventi entrambi co-finanziati dalla Regione Calabria, che da più di 10 anni si impegnano a proporre il meglio della musica alternativa nella nostra regione, determinano di fatto un solco decisivo per il modo di pensare e fare musica in una Calabria assolutamente bella e possibile.

Vittorio Pio

Franz Ferdinand al Be Color
Franz Ferdinand al Be Color 1

Comments


Lascia un commento