Saturday, December 3, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Oltre 2.300 visitatori per la mostra “Luzzati, Calvino e il concetto di levità”

Allestita a cura di Lele Luzzati Foundation, per conto dell’associazione Feed di Asti a Palazzo Ottolenghi, la mostra ha ottenuto un notevole consenso di pubblico e di critica


dalla Redazione Piemontese del Quotidiano l’Italiano

ASTI – Dopo 22 giorni di apertura effettiva, dal 31 ottobre al 19 dicembre, la mostra “Luzzati, Calvino e il concetto di levità” ha chiuso i battenti.

Allestita a cura di Lele Luzzati Foundation, per conto dell’associazione Feed di Asti a Palazzo Ottolenghi, la mostra ha ottenuto un notevole consenso di pubblico e di critica.

I numeri:

🔹2.300 persone circa l’hanno visitata

🔹oltre 230 studenti vi si sono recati, accompagnati dai loro insegnanti, che li hanno appassionati, raccontando loro la grandezza del maestro Luzzati e di quello straordinario scrittore che era Italo Calvino.

🔹 45 studenti delle scuole superiori astigiane vi hanno effettuato con profitto ed entusiasmo molte ore di Pcto

🔹 una ventina di volontari dell’Altra Asti hanno collaborato generosamene all’assistenza in mostra.

🔹 tre responsabili incaricati dall’associazione Feed si sono alternati per coordinare le varie giornate di apertura e le visite su prenotazione delle scuole.

Al taglio del nastro hanno partecipato Fabio Carosso, Maurizio Rasero, Loretta Bologna e Carlo Sorrentino, promotore della manifestazione.
Vittorio Sgarbi mentre visita la mostra “Luzzati, Calvino e il concetto di levità”.

Comments


Lascia un commento