Saturday, January 28, 2023
Quotidiano Nazionale Indipendente


Passata la “festa in piazza” di Capodanno a Catanzaro qualcuno vorrebbe vedere le carte e chiede al Sindaco “Nick Anatra Zoppa” la Trasparenza sulle spese sostenute!

” Mentre i Catanzaresi sono divisi su questo Dilemma noi, come sempre, parliamo di DATI OGGETTIVI:
Il Big della Serata TANANAI, ha iniziato a cantare alle 12.35 e alle 1,07 ha salutato per correre a Cassano sullo Jonio. In 32 minuti ha cantato 9/10 canzoni delle quali 2 volte Sesso Occasionale, una Cover di Raffaella Carra’ ed ha detto 14 volte “CAZZO”. Come avevamo previsto in questi 32 minuti non c’era tanta gente in piazza. Sotto il palco molti ragazzi, fans del Giovane artista, ma niente di più. All’1.30 la gente ha cominciato ad arrivare e dal quel momento la piazza si è riempita per assistere alle Performance degli altri artisti tra cui L’Olandese Volante che, a detta di tanti presenti, sui Social hanno sostenuto che fosse “ubriaco” ed era talmente VOLANTE CHE È CADUTO salendo sul palco.
A noi però il chiacchiericcio e quello che non possiamo verificare non interessa perché tutto è opinabile tranne la matematica e quindi poniamo al Sindaco Fiorita, che ancora non ci ha incontrato nonostante la Sua Promessa fatta per ben 2 volte, quanto è costato, nel dettaglio, questo EVENTO ?”.


di Pasquale Talarico per il Quotidiano l’Italiano (dalla Redazione Catanzarese)

CATANZARO – “Passata la festa gabbato lo Santo”. Nel capoluogo invece “Passata la festa… gabbati i cittadini”. E c’é qualcuno che vuole vederci chiaro e ha deciso di andare fino in fondo a quello che a prima vista appare proprio come uno “strano affare”.

Solo per l’occasione al fine di stanare i soliti idioti che si limitano a leggere il titolo dell’articolo per poi commentare a “pene di levriero” invocando per il Sindaco le attenuanti che “Prima non c’era” e che “ora diamogli tempo”, riceviamo e pubblichiamo – senza commenti – il seguente comunicato: “

“CATANZARO PRENDE LE BRICIOLE DEL CONCERTO DI TANANAI MA PAGA LAUTAMENTE, COME FOSSE UNA RICCA CENA, L’INTERA SERATA !!!”
Noi cominciamo veramente a pensare che il Signor Barilla’ abbia ragione.
Siamo veramente degli ALLOCCHI !!!
Anche sul Capodanno di Catanzaro tanti pareri discordanti. Per qualcuno è stata la Serata più Bella della sua Vita e per altri invece è stata “una Bella Cacata”.
Mentre i Catanzaresi sono divisi su questo Dilemma noi, come sempre, parliamo di DATI OGGETTIVI:
Il Big della Serata TANANAI, ha iniziato a cantare alle 12.35 e alle 1,07 ha salutato per correre a Cassano sullo Jonio. In 32 minuti ha cantato 9/10 canzoni delle quali 2 volte Sesso Occasionale, una Cover di Raffaella Carra’ ed ha detto 14 volte “CAZZO”. Come avevamo previsto in questi 32 minuti non c’era tanta gente in piazza. Sotto il palco molti ragazzi, fans del Giovane artista, ma niente di più. All’1.30 la gente ha cominciato ad arrivare e dal quel momento la piazza si è riempita per assistere alle Performance degli altri artisti tra cui L’Olandese Volante che, a detta di tanti presenti, sui Social hanno sostenuto che fosse “ubriaco” ed era talmente VOLANTE CHE È CADUTO salendo sul palco.
A noi però il chiacchiericcio e quello che non possiamo verificare non interessa perché tutto è opinabile tranne la matematica e quindi poniamo al Sindaco Fiorita, che ancora non ci ha incontrato nonostante la Sua Promessa fatta per ben 2 volte, quanto è costato, nel dettaglio, questo EVENTO ???

  • Tananai a Cassano sullo Jonio ha cantato dopo Malgioglio e il loro Costo è stato di 50.000 Euro complessivi (Fonte organizzatore della serata Dott. Serrago) e la ripartizione precisa non la conosciamo perché è stato acquistato un pacchetto intero visto che l’Agente dei 2 è lo stesso. Altro dato importante è che a Cassano sullo Jonio ha cantato per un’ora e 23 minuti precisi. Quindi 32 minuti quanto sono costati ai Catanzaresi???
  • quanto sono costati gli altri artisti singolarmente ed i vari Service ???
    Mentre da noi non si riesce a SAPERE NIENTE, nonostante la presenza del Professore “PRINCIPE DELLA TRASPARENZA” come enunciato nel suo programma scritto nel 2017, nelle altre Città, vengono pubblicati in modo CRISTALLINO, i compensi degli artisti che si sono esibiti. Abbiamo evidenziato quelli di Cassano e oggi pubblichiamo quelli di Cosenza, Rende e Messina giusto per fare esempi.
    Solo questa si può chiamare TRASPARENZA e, soprattutto, non è una opinione. Non è neanche una opinione che la zona Nord di Catanzaro è rimasta senza acqua da venerdì Sera ed a oggi non è ancora tornata e tanta gente non ha festeggiato e non ha potuto gioire per l’arrivo del 2023 perché, anche se l’ erogazione dell’acqua dipende da Sorical, il Comune non ha predisposto nessun tipo di supporto e assistenza ai disagiati. (Autobotti e Rifornimenti Vari)
    Noi pensiamo che per una VALUTAZIONE OBIETTIVA di qualsiasi cosa è importante conoscere i costi per stabilire il rapporto qualità/prezzo e solo dopo si può esprimere un PARERE SERIO.
    Cari Catanzaresi, questo esercizio lo fate tutti i giorni ogni volta che acquistate quello che vi serve per le vostre case e quindi FATELO SEMPRE e ricordate che i 300.000 Euro spesi per questo Natale sono SOLDI NOSTRI.
    Noi abbiamo IL DIRITTO DI SAPERE perché, Caro Professore, NON SIAMO NE’ STUPIDI E NEANCHE ALLOCCHI e non bastano 10 Fotografie per prenderci “PER IL CULO” o gli INSULTI E LE MINACCE, che riceviamo ogni giorno da VIGLIACCHETTI che si NASCONDONO DIETRO FALSI PROFILI nei quali non c’è neanche una foto, per farci smettere di porre LECITE DOMANDE.
    Ci dispiace per Voi ma per zittirci vogliamo VEDERE LE CARTE e tutto questo Fervore e Cattiveria nei nostri confronti, è la PROVA CHIARA che noi stiamo cavalcando “l’onda della Verità” e stiamo trattando argomenti che non CONVIENE TRATTARE ma, sappiate, che questo che state vedendo non è NIENTE perché, sempre di più, ci occuperemo di argomenti molto più scottanti.
    Iscrivetevi, con un Semplice Like, alla Pagina FB:
    Help Center Catanzaro e esprimete, come sempre, il VOSTRO LIBERO PENSIERO. Noi siamo Trasparenti, Democratici e Pluralisti. 💛❤️

Caro “Nick Anatra Zoppa”, quando non è impegnato in una delle sue ormai leggendarie risate, che dice, vogliamo darla una risposta concreta a questi cittadini o ritiene che sia il caso di continuare a prenderli laddove molti amano scaldare le sedie?

testatina

Comments


Lascia un commento