Saturday, January 28, 2023
Quotidiano Nazionale Indipendente


Poliziotta colpita con un sasso e violentata nei pressi del Porto di Napoli. Giuseppe Alviti (Fnl) Napoli e’ in piena Emergenza Criminalita’: “Va militarizzata”

Aggredita alle spalle da un cittadino del Bangladesh, la poliziotta è stata ricoverata, successivamente ai fatti, presso l’Ospedale Cardarelli


di Gianfranco Simmaco per il Quotidiano l’Italiano

NAPOLI – Una poliziotta è stata colpita con un sasso alla testa e poi è stata sottoposta a violenza nei pressi del Porto di Napoli. Giuseppe Alviti (Fnl) Napoli ha dichiarato che, a suo avviso il capoluogo campano “e’ in piena Emergenza Criminalità e va militarizzata per consentire ai cittadini di poter vivere in serenità.

IL FATTO. Aggredita alle spalle da un cittadino del Bangladesh, la poliziotta  è stata ricoverata, successivamente ai fatti, presso l’Ospedale Cardarelli.

La scorsa notte un cittadino extracomunitario è stato arrestato con un’accusa gravissima. Avrebbe prima colpito con un sasso e poi violentato la giovane poliziotta, in forza al nucleo Volanti del commissariato di polizia Decumani, che aveva appena terminato il turno di lavoro, poco dopo la mezzanotte, mentre si accingeva a riprendere la sua automobile posta in un parcheggio.

Per Giuseppe Alviti noto attivista sindacale Leader della Federazione Nazionale Lavoratori  Napoli e’ piena Crisi ed Emergenza Criminalità pertanto va subito militarizzata poiché attualmente Kabul – a suo giudizio – e’ più sicura di quanto non possa sentirsi Napoli.

Il noto sindacalista Giuseppe Alviti al centro tra due ufficiali di G.G.
Testatina rossa

Comments


Lascia un commento