Wednesday, April 17, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Roma – 3 dicembre il palcoscenico dell’Altrove Teatro Studio accoglie BEING ALIVE – UNA SERATA CON STEPHEN SONDHEIM, spettacolo a cura di Massimiliano Farau, con Mauro Arbusti al pianoforte e la voce di Joana Estebanell

Poche volte nella storia del teatro musicale di tutti i tempi un compositore si è messo così totalmente al servizio dei personaggi e delle storie attraverso una drammaturgia musicale preziosa capace di illuminare, con esattezza chirurgica e contemporaneamente con toccante empatia, tutte le pieghe dei sentimenti, delle emozioni e delle complessità interiori degli esseri umani.


di Gianranco Simmaco– dalla Redazione Musica & Spettacoli per il Quotidiano l’Italiano

ROMA – Domenica 3 dicembre il palcoscenico dell’Altrove Teatro Studio accoglie BEING ALIVE – UNA SERATA CON STEPHEN SONDHEIM, spettacolo a cura di Massimiliano Farau, con Mauro Arbusti al pianoforte e la voce di Joana Estebanell.

 Chi è Stephen Sondheim? Uno di quei pochi artisti per cui si può usare serenamente il superlativo assoluto: il più grande autore di Broadway dagli anni sessanta fino al 2021.

Poche volte nella storia del teatro musicale di tutti i tempi un compositore si è messo così totalmente al servizio dei personaggi e delle storie attraverso una drammaturgia musicale preziosa capace di illuminare, con esattezza chirurgica e contemporaneamente con toccante empatia, tutte le pieghe dei sentimenti, delle emozioni e delle complessità interiori degli esseri umani.

Il tutto è arricchito dalla grazia di un’ironia sublime, di una compassione sempre aliena dal giudizio e di una capacità di giocare con la parola inarrivabile. Vi proponiamo un viaggio attraverso i suoi capolavori. All’interprete è servita su un piatto d’argento la possibilità di immedesimarsi in un’infinità di anime senza avvertire la minima contraddizione fra la bellezza della musica e l’urgenza espressiva del personaggio, illuminata da strabilianti e mai gratuite idee compositive.

Being Alive

Comments


Lascia un commento