Saturday, December 3, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Giorgia Cardinaletti conduce “Via delle Storie” su Rai Uno

L’obiettivo di Via delle Storie è quello di raccontare la nostra società dal punto di vista di chi sta più a contatto con la gente comune, un racconto del paese per immagini che prende le mosse da Settestore di Monica Maggioni. La neo direttrice del Tg1 ha dovuto infatti abbandonare il suo format e il testimone è stato prontamente raccolto dall’ex conduttrice della Domenica Sportiva


dalla Redazione Spettacolo del Quotidiano l’Italiano

ROMA – Parte, oggi 31 gennaio, “Via delle storie” su Rai 1 in seconda serata. A dirigere il programma la giornalista e conduttrice televisiva Giorgia Cardinaletti. Giornalista Rai, nata nel 1987 a Fabriano nelle Marche. Ha studiato alla scuola di giornalismo di Perugia e nel 2012 è approdata a Rai News 24. Si è occupata spesso di sport sia alla guida (per un biennio) della Domenica Sportiva che con il programma Pole Position. Nel 2020 ha condotto Uno Mattina Estate. Attualmente è anche il volto del Tg1 60 secondi.

Via delle Storie – per tornare alla programmazione – è il nuovo programma di seconda serata di Rai 1 in onda il lunedì sera dopo la fiction (o il programma di prima serata) dalle 23:25/23:30 circa. Il primo appuntamento è previsto per lunedì 31 gennaio 2022, anche in streaming su RaiPlay dove resterà poi on demand.

Giorgia Cardinaletti, competenza, passione, grande capacità comunicativa e proprietà di linguaggio davanti alle telecamere

L’obiettivo di Via delle Storie è quello di raccontare la nostra società dal punto di vista di chi sta più a contatto con la gente comune, un racconto del paese per immagini che prende le mosse da Settestore di Monica Maggioni. La neo direttrice del Tg1 ha dovuto infatti abbandonare il suo format.

Rai 1 nella seconda serata del lunedì vuole raccontare storie, drammi, mutamenti, tendenze, fenomeni, sogni e scoperte, sorpresi e narrati nel vivo dei luoghi e dei protagonisti, per capire quel che sta accadendo nella società, nella vita comune.

Via delle storie è un racconto per immagini del paese e dei suoi mutamenti. Vista la vigilia di Sanremo, Via delle Storie non poteva che iniziare con il Festival di Sanremo. La prima puntata è uno speciale sul Festival, sulla macchina complessa che assicura la messa in scena della kermesse canora. Storie di lavoro e di passione, di ricordi e di avventure, tra questi: il cacciatore di autografi e il fiorista, i giocatori del FantaSanremo e il medico, raffinati musicisti e abbonati alla poltrona dell’Ariston, giovani e anziani in attesa spasmodica delle prime fatidiche parole di Amadeus.

In bocca al lupo e auguri Giorgia!

Comments


Lascia un commento