Wednesday, April 17, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Calcio Lega Pro – Il Catanzaro dei 100 gol marcia a Potenza per girare “mammacinema … la Carica dei 101”!

Vivarini: ““In questo momento sembra tutto semplice perchè la squadra gioca bene e sa come soffrire in alcuni momenti. Abbiamo giocato contro una squadra di altissimo livello e siamo stati forzati a fare più attenzione alla fase difensiva, cosa a cui magari non siamo così abituati. Ci tenevamo a fare bene anche oggi per l’ultima partita di campionato al Ceravolo”. Attenzione al lavoro del gruppo ma anche alle prestazioni dei singoli. “Tentardini è un ragazzo eccezionale per gamba e affidabilità, Panos può crescere ancora tanto e anche questa sera, contro un avversario forte, ha fatto vedere le sue qualità. Iemmello ha avuto un problema alla spalla che lo ha costretto alla sostituzione, adesso però sta bene”


di Lorenzo Fazio per il Quotidiano l’Italiano

CATANZARO – Ultimo atto di un campionato straordinario per il Catanzaro che sfiderà il Potenza in trasferta. 100 goal realizzati dalla squadra di Vivarini e un’infinità di record frantumati per una stagione che resterà nella storia del Catanzaro e della Lega Pro. Il Catanzaro ci arriva dopo la vittoria casalinga sul Foggia, di cui riportiamo le parole del mister Vincenzo Vivarini nell’immediato post gara. Visto l’imminente sfida al Potenza ripercorriamo la gara di andata che finì con una goleada giallorossa per sei reti a uno. A seguire i comunicati della società sulla festa promozione e il titolo da ds conseguito dal team manager Scimone. Infine, la mostra fotografica di Romana Monteverde sulla promozione in serie B, il regolamento della Lega Pro sull’imminente Supercoppa e la vittoria dell’under 16 sul Crotone che permette ai giovani aquilotti di accedere alla fase successiva dei playoff.

VIVARINI NEL POST FOGGIA: “SEMBRA TUTTO SEMPLICE PERCHE’ GIOCHIAMO BENE”

Trentesima vittoria e imbattibilità al Ceravolo per i giallorossi. “In questo momento sembra tutto semplice perchè la squadra gioca bene e sa come soffrire in alcuni momenti. Abbiamo giocato contro una squadra di altissimo livello e siamo stati forzati a fare più attenzione alla fase difensiva, cosa a cui magari non siamo così abituati. Ci tenevamo a fare bene anche oggi per l’ultima partita di campionato al Ceravolo”. Attenzione al lavoro del gruppo ma anche alle prestazioni dei singoli. “Tentardini è un ragazzo eccezionale per gamba e affidabilità, Panos può crescere ancora tanto e anche questa sera, contro un avversario forte, ha fatto vedere le sue qualità. Iemmello ha avuto un problema alla spalla che lo ha costretto alla sostituzione, adesso però sta bene”. (uscatanzaro1929.com)

Vivarini in conferenza stampa

ALL’ANDATA 6 GOAL AL POTENZA AL”CERAVOLO”: LA CRONACA DEL MATCH

 L’ultima in casa del Catanzaro del 2022 coincide con l’ennesima straordinaria vittoria di una stagione fin qui perfetta e con 51 punti in classifica che è un vero e proprio record. Uno dei tanti dei strabilianti numeri dei giallorossi di mister Vivarini che anche oggi hanno dato spettacolo. Un Catanzaro non perfetto in varie fasi della gara, disattento in varie situazioni del primo tempo, ma comunque efficace per portare a casa l’intera posta in palio in maniera netta e devastante. Prima della gara il presidente Floriano Noto ha premiato Luca Verna con una targa e una maglia ricordo per le sue prime cento presenze in giallorosso. Splendida la coreografia della curva ovest in ricordo del compleanno di Massimo Capraro, storico tifoso a cui è intitolata la curva. Anche gli encomiabili tifosi potentini, 130 circa all’attivo, hanno omaggiato il ricordo di Massimo Capraro con uno striscioni. Due striscioni anche per Sinisa Mihajlovic, con minuto di silenzio, e Jano La Ferla, recentemente scomparsi. Passando al match avvio super del Catanzaro, non nuovo in questa stagione, che passa in vantaggio praticamente alla prima azione con Ghion che salta tutti come birilli prima di servire a Katseris la palla del vantaggio giallorosso. Boom del greco, oggi schierato dal primo minuto, e migliore in campo nella prima frazione di gioco. Al 2′ Logoluso risponde con un tiro di poco a lato e fa vedere che il Potenza c’è. Ed ecco, infatti, l’inatteso goal del pari ospite con un rilancio corto di Martinelli dalla destra che da il via al pari di Di Grazia con un piatto destro che supera Fulignati, forse non esente da responsabilità. Al 16′ il Catanzaro si riporta in avanti con Biasci che si procura il rigore e lo realizza con freddezza portando avanti i suoi. Al 21′ svarione di Verna che favorisce Di Grazia ma il suo tiro è ben contrastato dalla retroguardia giallorossa e finisce in un nulla di fatto. Al 27′ piattone di Katseris che finisce di poco alto sopra la traversa. Alla mezz’ora fallaccio su Iemmello e accenno di rissa tra le due squadre. Tutto rapidamente sedato! Al 34′ Biasci imbeccato a rete prova a saltare il portiere e finisce a terra. Non c’è contatto e persa una grande occasione. Al 37′ il treno Vandeputte si accende sulla sinistra, entra in area e la mette indietro. Finta di Biasci che apre le porte a Sounas che la mette sotto il sette col piatto sinistro per il tris delle Aquile. Intanto, il direttore di gara Saia espelle il preparatore dei portieri del Catanzaro ed evidenzia molte lacune nel suo arbitraggio. Qualche giallo di troppo verso i giocatori del Catanzaro e varie situazioni da rivedere. Il pubblico mugugna. Con un minuto di recupero termina il primo tempo. La ripresa inizia all grande per il Catanzaro che al 6′ di gioco chiude la pratica Potenza con il poker di Biasci che mette dentro dall’area piccola anticipando nettamente il suo marcatore. Esemplare Iemmello, viene a prendersi palla a metà campo facendo girare il pallone e aiutando i compagni dettando la manovra e correndo su tutti i palloni. Il pubblico apprezza lo spirito dell’Illustrissimo, il figlio di questa città. Al 9′ il pokerissimo è servito e si chiama Jari Vandeputte. Bolide dalla distanza, un goal straordinario e “Ceravolo” in visibilio. Che squadra il Catanzaro, chapeau! Girandola di sostituzioni da entrambe le parti, è standing ovation dello stadio per capitan Martinelli e dentro un applauditissimo Lito Fazio. Al 35′ riassaggia il campo Rolando per Katseris. L’ex Reggina, come detto ieri da Vivarini, sta facendo un gran lavoro forzando la mano per ritrovare la condizione. Al 36′ Bombagi centra il palo con un destro angolato dalla distanza. Al 39′ anche il Re di Catanzaro Pietro Iemmello partecipa alla festa del goal. Pallonetto a Gasparini e palla in rete con un appoggio di testa facile facile. Minuto 41′ tiro dalla distanza di capitan Sandri con Fulignati che la mette in corner. Al triplice fischio è festa in campo e sugli spalti. 

IL TEAM MANAGER SCIMONE CONSEGUE IL TITOLO DA DS: I COMPLIMENTI DEL CLUB

L’US Catanzaro si congratula con il team manager giallorosso Antonino Scimone che in data odierna ha conseguito il titolo da Direttore Sportivo. Dopo gli esami sostenuti il 02/03/2023 per Antonino Scimone è arrivata l’abilitazione da DS con il Settore Tecnico della FIGC cha ha ufficializzato con il comunicato N. 335 2022/2023 l’iscrizione al prestigioso ruolo. Al team manager giallorosso vanno complimenti del club per questo importante traguardo sportivo e professionale raggiunto.

FESTA PROMOZIONE: IL COMUNICATO DELLA SOCIETA’

In questi ultimi giorni si stanno diffondendo voci, sostenute anche da locandine e brochure pubblicitarie, di iniziative organizzate in onore dell’US Catanzaro 1929 per il raggiungimento della Serie B. La società giallorossa intende comunicare alla propria tifoseria che la festa ufficiale per la promozione sarà organizzata dalla società stessa nel mese di maggio e, comunque, al termine delle gare previste nell’ambito della Supercoppa. Tutte le altre manifestazioni non sono da considerarsi riconducibili all’US Catanzaro e, alle stesse, non è garantita la presenza di nostri tesserati anche per mantenere alta la concentrazione in vista del torneo succitato, la cui data di inizio è fissata per il 29 aprile.

LE FOTO DI ROMANA MONTEVERDE ALLA PROVINCIA PER UNA MOSTRA SULLA B

Una mostra fotografica dedicata al Catanzaro Calcio in occasione della storica promozione in serie B, con il patrocinio della provincia di Catanzaro. Proprio nella sala convegni di quest’ultima si è tenuta l’esposizione delle meravigliose foto di Romana Monteverde, con i testi di Giuseppe Ranieri e la partecipazione del Museo del Catanzaro Calcio, che ha esposto le proprie maglie e cimeli storici. Gli scatti di Romana Monteverde, stupendi e mirati nei dettagli hanno dato nuovamente vita alla splendida cavalcata che ha portato il Catanzaro nuovamente in B dopo quasi vent’anni dall’ultima promozione. E in questa mostra si può vivere nuovamente anche la promozione della squadra di Braglia nel 2004 con alcuni scatti che ormai hanno fatto storia. La mostra è sponsorizzata, oltre che dal Museo del Catanzaro Calcio, da Gazzetta del Sud, Catanzaro Jazz FestLPS agenzia giornalistica per il Corriere dello SportStudio Fotografico Monteverde Atlantide Cooperativa Culturale.

IL REGOLAMENTO DELLA SUPERCOPPA DIRAMATO DALLA LEGA PRO

La Lega Pro ha pubblicato il regolamento completo della Supercoppa Serie C 2022/2023: Le tre squadre che, al termine della Regular Season del Campionato Serie C 2022-2023, risulteranno classificate al primo posto del rispettivo girone, saranno ammesse a partecipare alla 23a Edizione della Supercoppa Serie C (di seguito la “Competizione”).

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLA COMPETIZIONE
Le tre squadre come sopra individuate, saranno raggruppate in un “Girone a 3” all’interno del quale si affronteranno in gare di sola andata. Le gare si disputeranno in due tempi da 45 minuti ciascuno. Ogni squadra disputerà una gara interna e una gara in trasferta nelle date e secondo le modalità di seguito riportate:

1a giornata – SABATO 29 APRILE 2023
– tramite sorteggio saranno individuate le due squadre che disputeranno la prima gara e quale delle due ospiterà l’evento;

2a giornata – SABATO 06 MAGGIO 2023
– nella gara della seconda giornata si affronteranno la squadra che non ha disputato la gara della prima giornata e la perdente di quest’ultima gara o, in caso di pareggio, quella che nella prima giornata è stata la squadra ospitante;

3a giornata – SABATO 13 MAGGIO 2023
– la gara sarà disputata tra le due squadre che non si siano affrontate nella prima e nella seconda giornata. Al termine di ciascuna gara, saranno assegnati tre punti in caso di vittoria, un punto in caso di pareggio e zero punti in caso di sconfitta.

Nel “Girone a 3”, in caso di parità di punteggio fra due o più squadre, per definire la rispettiva posizione in classifica al termine della Competizione, si terrà conto nell’ordine:

a) della differenza reti nelle gare del “Girone a 3”;
b) del maggior numero di reti segnate nelle gare del “Girone a 3”;
c) del maggior numero di reti segnate nella gara esterna del “Girone a 3”.

Qualora, all’esito dell’applicazione dei criteri di cui sopra permanga una situazione di parità, la rispettiva posizione in classifica sarà determinata tramite sorteggio. La squadra classificata al primo posto del “Girone a 3” sarà proclamata vincitrice della Supercoppa Serie C 2022- 2023 e Le sarà assegnato il relativo Trofeo. (tuttomercatoweb.com)

L’U16 DI CIRILLO BATTE IL CROTONE E VA AVANTI NEI PLAYOFF

Spettacolo nel derby under 16 tra Catanzaro e Crotone al Centro Tecnico Federale di Catanzaro. A spuntarla sono i giallorossi di mister Cirillo che già nel primo tempo avevano iniziato bene la gara col goal di testa di Giuseppe Federico. Il Crotone ha risposto immediatamente con il pari di Basso e il primo tempo si è concluso in pieno equilibrio. Nella ripresa grande avvio del Catanzaro che si porta prima in vantaggio con Andrea Collaro e trova anche il tris con la doppietta di Federico. Grande prova in mezzo al campo del giovane Luigi Ricca. Al triplice fischio è grande gioia per i giovani giallorossi che vanno avanti nei playoff e festeggiano insieme al proprio pubblico, presente in gran numero a sostenere entrambe le squadre. 

Il tabellino al fischio d’inizio:

Catanzaro: Madia, Babuscia, Oliva, Ricca, Tassoni, Miceli, Federico, Bruno D., Scicchitano, Romeo, Collaro. A disposizione: Raccioppoli, Scarfone, Fulciniti, Bruni, Bruno A., Riccio, Pisano, Pessia, Felicetti. All. Massimo Cirillo

Crotone: Bara, Piperis, Ruggiero, Maiolo, Rallia, Romeo, Pagano, Mirarchi, Buonaccorsi, Fratto, Basso. A disposizione: Foresta, Lorio, Elia, Battigaglia, Grosso, Parise, Grosso, Carrozza, Terrasi. All. Pasqualino Laratta

Arbitro: Felipe Salvatore Viapiana di Catanzaro

E’ IN PREPARAZIONE IL VOLUME SULLA PROMOZIONE IN B – IL RITORNO DA CAMPIONI

FIRMATO DA RICCARDO COLAO E RINO RUBINO – CON LA PARTECIPAZIONE DI LORENZO FAZIO – FRANCO MARINO – LUCIANO SACCO – GIANFRANCO SIMMACO – PIERO AIELLO – FOTOSERVIZIO DI ALESSANDRO MAZZA – (per la tifoseria) e di tantissime altre novità e sorprese per un libro che resterà nella leggenda del Catanzaro Calcio

La locandina che annuncia l’imminente uscita del volume celebrativo
La gioia del clan dei ragazzi di Vivarini NELL’IMMAGINE Area Counicazione Catanzaro

Comments


Lascia un commento