Sunday, April 21, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Dal 26 al 30 luglio, la IX edizione del “Castiglioni Film Festival”, l’importante manifestazione che, nel centro storico del borgo aretino, accende i riflettori sul cinema

Emanuele Salce, Gian Marco Tognazzi e Michele Placido sono gli attesi protagonisti di questa edizione che si prepara a diventare una cinque giorni in cui giovani registi, importanti doppiatori e grandi artisti si alterneranno sul palco per presentare pellicole di grande spessore culturale. Tante le novità, prima tra tutte le due serate di Anteprima che precedono il Festival.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Rubriche Spettacolo , at 8 Luglio 2023 Tag: , ,

di Gianfranco Simmaco per il Quotidiano l’Italiano

CASTIGLIONI (AR) – Torna dal 26 al 30 luglio il Castiglioni Film Festival,l’importante  manifestazione che, nel centro storico del borgo aretino, accende i riflettori sul cinema. Giunto quest’anno alla IX edizione il C.F.F., nato da un’idea del Comune di Castiglion Fiorentino, vede il patrocinio della Regione Toscana, la partecipazione di Cautha e la collaborazione della Pro Loco castiglionese e di Altra Scena che ne cura la direzione artistica. Un Festival che ogni anno si arricchisce di dibattiti, incontri, proiezioni e ospita, nella suggestiva terrazza del Cassero, nomi di rilevanza nazionale.

Emanuele Salce, Gian Marco Tognazzi e Michele Placido sono gli attesi protagonisti di questa edizione che si prepara a diventare una cinque giorni in cui giovani registi, importanti doppiatori e grandi artisti si alterneranno sul palco per presentare pellicole di grande spessore culturale.

Tante le novità, prima tra tutte le due serate di Anteprima che precedono il Festival.

Il 26 luglio alle ore 21.00 salirà sul palco Michele Moscatelli, il giovane regista che, nel 2022, per due settimane, ha trasformato Castiglion Fiorentino in un vero e proprio set a cielo aperto. Anna  Rosenberg, che ha visto come protagonista Claudia Gerini e coprotagonisti Christophe Favre e Pasquale Greco, è  frutto di una coproduzione italo-francese tra Nymphéa Productions, Michaël Productions e FilmIn’Tuscany. Sarà l’occasione per dare voce a giovani talenti che, con le loro pellicole, hanno dato valore al territorio. La stessa sera spazio anche a ToscanaInGiallo, il concorso letterario ideato da Lucio Nocentini, scrittore, artista e pittore, con la collaborazione di Paolo Novembri. La prima serata di anteprima si chiuderà con la premiazione di tre dei diciotto racconti gialli selezionati.

Un omaggio a Ferruccio Amendola – Il nuovo doppiaggio in Italia sarà al centro della seconda serata. Da sempre il Castiglioni Film Festival con presentazioni, mostre e incontri ha dato spazio ai “mestieri” prestigiosi che caratterizzano il magnifico mondo cinematografico. Questa edizione verrà ricordata anche per la presenza di sei tra i più grandi doppiatori italiani. Il 27 luglio sul palco, grandi voci e grandi artisti: Emanuela Rossi, Valentina Perrella, Emanuela Damasio, Mario Cordova, Pasquale Anselmo, Massimo Rossi che hanno dato voce a star come Michelle Pfeiffer, Elisabeth Moss, Mel Gibson, Sean Penn e Nicolas Cage. Ad accompagnarli, il direttore del  doppiaggio Alessandro Perrella. Sarà un momento unico per ricordare la storia del doppiaggio in Italia, l’importanza di questo ruolo e i cambiamenti che ci sono stati negli ultimi decenni.

Il 28 luglio, ospite della IX edizione sarà l’attore Emanuele Salce. Verrà proiettato il documentario diretto dallo stesso Salce insieme ad Andrea Pergolari. L’uomo dalla bocca storta è il titolo del lavoro in cui Emanuele Salce racconta il padre Luciano, uno dei più grandi registi che hanno segnato la storia del nostro Paese e non solo. Luciano Salce, artista multiforme e prima ancora attore, cabarettista e intrattenitore teatrale e televisivo, viene ricordato grazie a questo documentario in cui lettere, racconti e aneddoti di chi l’ha conosciuto restituiranno al pubblico il suo genio nella totalità. Un lavoro ricco di foto e filmati, soprattutto quelli provenienti dalle esperienze teatrali e televisive, le meno note al grande pubblico e quelle che sembrano, nelle intenzioni degli autori, le più interessanti.

Gian Marco Tognazzi, ospite della serata del 29 luglio incontrerà il pubblico prima della proiezione di Non resta che il crimine, film del 2019 diretto da Massimiliano Bruno. Una commedia divertente ambientata nella Roma dei nostri giorni. Qui, i tre amici squattrinati Giuseppe (Gian Marco Tognazzi), Sebastiano (Alessandro Gassmann) e Moreno (Marco Giallini) tentano di cavarsela come possono lavorando alla giornata, arrivando perfino ad organizzare un giro turistico “criminale” sui luoghi della Banda della Magliana.

L’ultima serata del Festival vedrà come protagonista Michele Placido. Il grande attore e regista arriva a Castiglion Fiorentino per parlare de L’ombra di Caravaggio diretto dallo stesso Placido. Una pellicola importante che ha ottenuto riconoscimenti ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento. Un film che ha visto come protagonista Riccardo Scamarcio, Louis Garrel, Isabel Huppert, Micaela Ramazzotti e Mario Molinari.

La diffusione della cultura cinematografica italiana sarà al centro della IX edizione affidata per il secondo anno consecutivo a Rocchina Ceglia, giornalista e produttrice e Giancarlo Nicoletti, drammaturgo e regista, entrambi responsabili di Altra Scena. La direzione artistica ha voluto puntare l’attenzione sui grandi nomi che hanno fatto la storia del nostro cinema invitando sul palco di una delle terrazze più belle della Toscana, gli stessi protagonisti. A loro fianco il giornalista di Rai Radio 3 Alessandro Boschi che modererà gli incontri con gli ospiti, portando per mano il pubblico del piazzale del Cassero nel meraviglioso e affascinante mondo del Cinema italiano. L’intero Festival sarà, invece, presentato da Dario Monticelli, autore, regista e attore livornese.

Ho iniziato il mio primo mandato sposando la felice intuizione dell’assessore Lachi di un festival dedicato al mondo del cinema – afferma Mario Agnelli, sindaco di Castiglion Fiorentino – Adesso sto per concludere il mio secondo mandato, constatando con gioia quanto il Castiglioni Film Festival, che all’epoca era solo una creatura, sia diventato grande. Lo dimostra il parterre di artisti, attori, autori e registi che, negli ultimi nove anni, sono approdati nella nostra città impreziosendo i cartelloni delle estati castiglionesi con un evento davvero unico nel suo genere.”

Castiglion Fiorentino è anche sinonimo di cinema e il Castiglioni Film Festival è l’emblema di quanta attenzione sia stata riposta, nel tempo, verso il mondo della settima arte – dichiara Massimiliano Lachi, assessore alla Cultura di Castiglion Fiorentino – Un percorso, lungo quasi dieci anni, che ha visto protagonista il grande cinema italiano in tutte le sue sfumature, grazie alla presenza di ospiti noti al grande pubblico e di artisti della scena contemporanea emergente. Anche quest’anno, il Castiglioni Film Festival ha voluto alzare l’asticella della qualità con un programma davvero affascinante che, siamo certi, sarà anche foriero di grandi risultati”.

Siamo molto onorati di curare per il secondo anno consecutivo la direzione artistica di un Festival ormai consolidato. La nostra realtà produttiva, AltraScena, si occupa da anni di Teatro. Già nel 2022 ci siamo messi in gioco con nuovi linguaggi, come quello del cinema. È  stata  bella sfida, riuscita ed apprezzata. Quest’anno siamo felici di avere su palco grandi nomi, attori con i quali abbiamo avuto già il piacere di lavorare a Teatro. La loro presenza consolida le nostre collaborazioni” dichiarano Rocchina Ceglia e Giancarlo Nicoletti, direttori artistici di questa nuova edizione.

Si ringraziano gli sponsor:

AGRITURISMO BORGO SANTA LUCIA – BANCA POPOLARE DI CORTONA –  COINGAS –  L.F.I. – ESTRA –  MENCI GIUSEPPE ORTUFRUTTICOLA –  LUCA FABIANELLI PASTA TOSCANA –  CONAD –  RISTORANTE IL PASSAGGIO – MENCI LUCIANO FLORICOLTURA –  MENCI AUTOMECCANICA RIMORCHI –  DORIS GIOIELLI – M. PASCARELLA, LA CUCCAGNA – CATERINA E PAOLA ESTETICA – TIZZI AUTOMOBILI

Programma

Mercoledì 26/ luglio 

H. 21.00 Incontro con Michele Moscatelli

H. 21.30 Premio Toscana in Giallo

H. 22.30 Proiezione del Film “Anna Rosenberg”

Giovedì 27 luglio

H. 21.00 Omaggio a Ferruccio Amendola –  Il nuovo doppiaggio in Italia

incontro con Emanuela Rossi, Valentina Perrella, Emanuela Damasio,

Mario Cordova, Pasquale Anselmo, Massimo Rossi

Dir. doppiaggio Alessandro Perrella

Venerdì 28 luglio

H. 21.00  Incontro con Emanuele Salce

H. 22.00 proiezione del documentario “L’uomo dalla bocca storta”

Sabato 29 luglio

H. 21.00 Gian Marco Tognazzi

H. 22.00 proiezione del film  “Non ci resta che il crimine”

Domenica 30 luglio 

H. 21.00  incontro con Michele Placido

H. 22.00 proiezione del film “L’ombra di Caravaggio”


Piazzale del Cassero – Castiglion Fiorentino (Arezzo)

per info: www.comune.castiglionfiorentino.ar.it

fb: Castiglioni Film Festival

ig @castiglionifilmfest

Comments


Lascia un commento