Monday, December 5, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Giulia Klara con “El miedo”, la morfologia della paura

“A volte l’attesa sembra infinita e non sapevo più come fare ad aspettare l’uscita di questo primo singolo. Non vedevo l’ora di condividere con quante più persone possibili tutta le folli sensazioni che mi hanno accompagnata nella realizzazione del brano. Questo è il mio punto di partenza ed è solo un piccolo assaggio del mio sound e di quello che voglio fare. Sono già al lavoro sui prossimi singoli e se “El Miedo” vi sembrerà una pazzia, aspettatevene ancora di più nei prossimi mesi!


dalla Redazione Spettacolo del Quotidiano l’Italiano

ROMA – Un singolo dal ritmo tribale, un groove da trap e un sound elettronico.

El miedo è la paura che ci accompagna e prende forme sempre diverse, a volte ironiche, altre volte seducenti, o rabbiose. Cambia forma per ritagliarsi uno spazio nei nostri pensieri, fino a farci dubitare delle nostre scelte e temere di non riuscire a raggiungere gli obiettivi.

Ascolta El Miedo qui: https://go.sono.to/elmiedo

La paura di non essere abbastanza bravi, quella che ci sia qualche personaggio immaginario che voglia metterci i bastoni tra le ruote, quella che finisca tutto male. Tutto questo viene affrontato con sarcasmo per rendere la paura più piccola ed innocua, fino a poter cantare in modo spensierato insieme a lei, come fosse un’amica fuori di testa da accettare per quello che è.

Giulia Klara ha commentato: “A volte l’attesa sembra infinita e non sapevo più come fare ad aspettare l’uscita di questo primo singolo. Non vedevo l’ora di condividere con quante più persone possibili tutta le folli sensazioni che mi hanno accompagnata nella realizzazione del brano. Questo è il mio punto di partenza ed è solo un piccolo assaggio del mio sound e di quello che voglio fare. Sono già al lavoro sui prossimi singoli e se “El Miedo” vi sembrerà una pazzia, aspettatevene ancora di più nei prossimi mesi!”.

Biografia dell’Artista

Giulia Klara, cantante e songwriter per metà salentina e per metà romana, esordisce con il suo primo singolo “El Miedo”, in collaborazione con Ellis R. Moon.
Un brano che si divide tra rock, pop e trap e che si sviluppa su un riff di basso prepotente e su percussioni tribali, come un rito per esorcizzare le paure di un’artista emergente che ha voglia di essere ascoltata.

Comments


Lascia un commento