Tuesday, April 16, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Il Polo dell’Esquilino per l’Innovazione Sociale porterà accoglienza, diritto alla casa, cultura, sovranità alimentare al centro del Rione Esquilino in una cinque giorni di musica, dibattiti e convivialità per la festa del 25 Aprile 

“E’ l’occasione per riunire il quartiere, stare insieme e festeggiare la liberazione. Mentre il governo parla di sostituzione etnica, noi portiamo in piazza un’altra idea di comunità fondata sulla convivenza e l’aiuto reciproco, dove nessuno resta indietro ”

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Economia Foto Rubriche , at 24/04/2023 Tag: , , ,

di Gianfranco SImmaco dalla Redazione Centrale per il Quotidiano l’Italiano

ROMA FESTA DELLE LIBERAZIONI, 21-25 aprile al Rione Esquilino, ROMA. Poléis, il Polo Civico Dell’Esquilino, presenta la seconda edizione della Festa delle Liberazioni, dal 21 al 25 aprile a Piazza Vittorio e nel Rione Esquilino. Una Festa che vede il protagonismo di oltre 30 associazioni ed enti del terzo settore che operano sul territorio e che aderiscono al Polo Civico. Il programma rappresenta la ricchezza di questa articolata aggregazione e vede il fulcro della manifestazione nei giardini della Piazza. 

“Metteremo tutti a tavola, ricchi e poveri, divi del cinema e migranti arrivati dall’altro capo del mondo, diversi e mescolati come è l’Esquilino. E’ proprio grazie a questa ricchezza, infatti, che non siamo ancora diventati l’ennesimo quartiere-vetrina del Centro dove i residenti vengono espulsi per fare posto a turisti e super ricchi. Al contrario, l’Esquilino è una delle zone dove vivono più famiglie con bambini, ma lo spopolamento di residenti negli ultimi anni non ha risparmiato neanche noi. Oggi serve riempire le case vuote con una politica di sostegno alle giovani coppie e agli studenti per far tornare la città a respirare ”, dichiara Michelangelo Ricci, presidente del Polo Civico.

Aderiscono l’Associazione Genitori Di Donato APS, Slow Food Roma APS, Spin Time Labs APS, CIES MaTeMù, Casa dei Diritti Sociali ODV,  CNCA LAZIO– Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza, Nonna Roma ODV,  Associazione Culturale Scomodo, Rete Studenti Medi Lazio, Stalker, Comitato Piazza Vittorio Partecipata, Solid Roma ODV, Sentieri verso l’altro ODV, SUNIA Roma, SICET Roma e Lazio, Rete G2-Seconde Generazioni APS, Rete Studenti Medi del Lazio, Reorient ODV, Icbie Onlus, Stalker, RES, Comitato Piazza Vittorio Partecipata, Refoodgees -Roma Salva Cibo, Binario 95, Esquilino Vivo, Fest, Action, Black Lives Matter, Comunità di S.Egidio, MAd’O, Ora d’Aria, Osservatorio Casa Roma, Padre Gabriele, Portici Aperti, Rete Esquilino Solidale,Volontari.app

IL PROGRAMMA

-21 aprile – Celebrazioni della Cittadinanza Planetaria, insieme alla Kunst Universitat di Linz e la performance della compagnia teatrale “Women Crossing”, formata da donne rifugiate divenute autentiche attrici.

-22 aprile – Giornata della Terra – verrà imbandita un’immensa tavolata sociale e solidale aperta a tutti. “Tutti a Tavola!”, un momento comunitario per riaffermare il diritto all’accoglienza e alla convivialità, all’accessibilità a un cibo di qualità e prodotto in modo da non danneggiare l’ambiente e gli ecosistemi. 

Al pranzo in piazza attesa anche la presidente del Municipio I Bonaccorsi

-23 aprile – Giornata del Libro – “Resistenze Multiculturali” con letture drammatizzate dagli autori Maaza Mengiste, Manuel Sxorza e Beppe Fenoglio a cura di Tezeta Abraham, Silvia Gallerano e Nicola Lagioia.

-24 aprile – Giornata dell’Abitare è prevista una tavola rotonda su percorsi e progettualità sull’abitare a partire dalle domande della nuova composizione sociale e la proiezione del film “Che fatica la democrazia” di Sabina Guzzanti.

-25 Aprile – il  Polo Civico celebrerà la Festa della Liberazione partecipando alla tradizionale Manifestazione e con un momento di canti della Resistenza presso il Museo di via Tasso.

Nell’immagine di Michele Tamasco.
testatina

Comments


Lascia un commento