Friday, December 3, 2021
Quotidiano Nazionale Indipendente


Tag: Draghi


Verso la libertà perduta. Il principio della rana bollita a piccoli passi in direzione dei diritti negati

Ovvero una rana si trova in un pentolone pieno di acqua fredda, messo da poco su un fornello. All’inizio, la rana, nuota tranquillamente perché la fiamma è bassa. Pero’ l’acqua, pian piano, si riscalda, con la temperatura che diventa tiepida. Al momento, la rana, non si lamenta, ma quando la temperatura dell’acqua sale, la rana, avverte il disagio ma senza spaventarsi oltre modo. Ma quando la fiamma aumenta, facendo, così, diventare molto più calda l’acqua, la rana trova il tutto molto sgradevole. La rana si è, nel frattempo, indebolita, priva di forze, Allora sopporta, fin quando la temperatura sale ancor di più e lei, senza capacità di reazione, muore.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana In Evidenza Letteratura Rubriche , at 13/09/2021