Tuesday, April 16, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Viaggio nel mondo del vino al Cyprianerhof Dolomit Resort: la selezione enologica dell’hotel 5 stelle in Alto Adige riceve il Premio Carta Vini Italia ai Milano Wine Week Awards 2023

Cyprianerhof fa dello stretto legame con il territorio un punto forte della sua proposta enogastronomica. Ogni settimana, la sommelier Silvia Bertoncello conduce gli ospiti dell’hotel in un esclusivo viaggio attraverso i sapori dell’Alto Adige con le degustazioni di vini e formaggi che si tengono nella cantina al piano seminterrato, in un ambiente accogliente e dallo stile tradizionale alpino dove trovano posto circa 4000 bottiglie.


di Nicola Colao per il Quotidiano l’Italiano

La carta vini del ristorante del Cyprianerhof Dolomit Resort di Tires al Catinaccio è tra le migliori cento in Italia, secondo la giuria di esperti del prestigioso riconoscimento assegnato lunedì sera nell’ambito della Milano Wine Week 2023. La proposta enogastronomica dell’hotel di lusso della famiglia Damian si conferma tra le migliori in Alto Adige e in tutto il Paese.


 Tires al Catinaccio (BZ) – La selezione enologica del Cyprianerhof Dolomit Resort, hotel 5 stelle alle pendici del Catinaccio, riceve il “Premio Carta Vini Italia” ai Milano Wine Week Awards 2023. La cerimonia di premiazione, avvenuta lunedì sera a Palazzo Castiglioni, ha assegnato il prestigioso riconoscimento attribuito dalla giuria di esperti del settore, presieduta dal noto giornalista e critico enogastronomico Andrea Grignaffini. Giunti alla terza edizione, i Milano Wine Week Awards sono tra gli appuntamenti più attesi del format meneghino dedicato al vino. Il “Premio Carta Vini Italia” rappresenta, infatti, una selezione delle migliori 100 carte vini italiane nel settore della ristorazione, suddivise in 10 categorie diverse: tra queste, anche la categoria dei ristoranti di hotel, all’interno della quale è stata premiata la selezione di Cyprianerhof.
 
«È con immensa gioia e profondo orgoglio che riceviamo questo riconoscimento, una testimonianza della passione, dedizione e impegno che mettiamo ogni giorno nell’offrire il meglio della tradizione vinicola dell’Alto Adige ai nostri ospiti» afferma Michael Damian, proprietario e manager dell’hotel Cyprianerhof. «Questo premio non è solo un tributo alla nostra carta dei vini, ma anche a tutto il team del Cyprianerhof e, in particolare, alla nostra inestimabile sommelier Silvia Bertoncello. La nostra missione è sempre stata quella di trasmettere l’essenza del nostro territorio attraverso esperienze enogastronomiche uniche, e sapere che siamo riusciti a raggiungere un tale livello di eccellenza ci riempie di gratitudine e motivazione. Siamo infinitamente grati alla Milano Wine Week per questo riconoscimento e onorati di essere annoverati tra le eccellenze italiane».
 
Cyprianerhof fa dello stretto legame con il territorio un punto forte della sua proposta enogastronomica. Ogni settimana, la sommelier Silvia Bertoncello conduce gli ospiti dell’hotel in un esclusivo viaggio attraverso i sapori dell’Alto Adige con le degustazioni di vini e formaggi che si tengono nella cantina al piano seminterrato, in un ambiente accogliente e dallo stile tradizionale alpino dove trovano posto circa 4000 bottiglie. Maître e sommelier dell’hotel Cyprianerhof dal 2010, Bertoncello cura la carta vini attraverso una costante e appassionante ricerca, con l’obiettivo di valorizzare l’ampia e variegata realtà enologica dell’Alto Adige, senza dimenticare le referenze classiche e più iconiche provenienti dalle altre regioni italiane e una folta rappresentanza di grandi vini internazionali che dà respiro alla selezione, per un totale di circa 400 etichette. Una varietà che punta a soddisfare i gusti eterogenei degli ospiti che da tutto il mondo giungono alle pendici del Catinaccio per scoprire la bellezza naturale delle Dolomiti patrimonio Unesco.
 
Lasciandosi ispirare dal menu giornaliero sapientemente disegnato dai quattro chef dell’hotel Cyprianerhof, Silvia Bertoncello propone gli abbinamenti del giorno con l’intento di valorizzare ed esaltare al meglio gli ingredienti nel piatto, rigorosamente provenienti da coltivatori e allevatori locali, nell’alveo della filosofia improntata alla sostenibilità ambientale, vero mantra della famiglia Damian.


 

Comments


Lascia un commento