Saturday, December 10, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Catanzaro: scoperti 50 super trombati dopo il conteggio delle schede elettorali

L’incredibile vicende di candidati che non hanno ricevuto nemmeno il proprio voto ottenendo il mitico risultato di zero preferenze


di Pasquale Talarico dalla Redazione Catanzarese

del Quotidiano l’Italiano

CATANZARO – La diffusione dei dati relativi all’assegnazione delle preferenze, dopo lo spoglio nei seggi elettorali fornendoci alcune indicazioni, ci ha lasciato di stucco.

Abbiamo rilevato infatti che ben una cinquantina di candidati nelle varie liste civiche o di partito si è classificata negli ultimi posti della graduatoria generale dei 700 e passa “maratoneti” non avendo ricevuto nemmeno un votarello, men che meno quello personale, che in genere è anche il primo a imbucare nell’urna. Ecco l’elenco:

MICHELE ORLANDO 0 (0.00)

ANTONINO MALETTA 0 (0.00)

LORENZO AGOSTO 0 (0.00)

SAVERIO PAONE 0 (0.00)

MARIA ROTUNDO 0 (0.00)

FRANCESCO CALVOSA 0 (0.00)

GIANCOSIMO SCARCELLO 0 (0.00)

RAUL CURCIO 0 (0.00)

ELVIRA CURTO 0 (0.00)

ANGELA DE FRANCO 0 (0.00)

SANTE IMBROGNO 0 (0.00)

MARIO LAURITANO 0 (0.00)

DEBORA PROCOPIO 0 (0.00)

EMANUEL PULINAS 0 (0.00)

FRANCESCO ZAPPIA 0 (0.00)

IDA COLAO 0 (0.00)

ANGELO BELFIORE 0 (0.00)

LUCA CHIARAVALLOTI 0 (0.00)

IMMACOLATA DE NARDO 0 (0.00)

PIETRO PAOLO PANDOLFO 0 (0.00)

NICOLINA PRESTA 0 (0.00)

ANTONIO RICCIARDELLO 0 (0.00)

SAVERIO TORCASIO 0 (0.00)

TOMMASO ALBERTO 0 (0.00)

SIMONA CIOFFI 0 (0.00)

MARINELLA FEDELI 0 (0.00)

DOMINIQUE RENDA 0 (0.00)

GIUSEPPE SCAVO 0 (0.00)

MARIA CARITO 0 (0.00)

LUIGI RAFFAELE 0 (0.00)

ANTONIO GAROFALO 0 (0.00)

ANTONELLA CAROLEO 0 (0.00)

MARIA ANNA CRISPO 0 (0.00)

LINO PARIS 0 (0.00)

MAURIZIO SINOPOLI 0 (0.00)

ALESSANDRO BIAMONTE 0 (0.00)

ANDREA COLICCHIA 0 (0.00)

FABIO TRAPASSO 0 (0.00)

SERGIO AIELLO 0 (0.00)

SERAFINO BRUTTO 0 (0.00)

FRANCESCO LUCIA 0 (0.00)

CHRISTIAN CELIA 0 (0.00)

PIETRO MARIA BARBERIO 0 (0.00)

GIOVANNI VITALE 0 (0.00)

GIUSEPPE GUARNIERI 0 (0.00)

LUCA MUSARELLA 0 (0.00)

RITA CORAPI 0 (0.00)

ETTORE CEFALÌ 0 (0.00)

CARMINE RIZZO 0 (0.00)

SERAFINA SIMONE 0 (0.00)

I super trombati perché non sapremo come meglio definirli o forse sì (magari auto-trombati) risultano non aver preso nemmeno un votarello a titolo personale che chiunque, al momento in cui scende in lizza si attribuisce anche per solidarietà in quella che – almeno a pensar male – dovrebbe dare a se stesso.

Probabilmente si trattava di candidature forzate o accettate per altre ragioni di cui nulla ci interessa ma il dato è allarmante: scendere in una competizione amministrativa come quella per il rinnovo del proprio consiglio comunale e restare a quota zero è comunque un record.

Forse anche su questo fenomeno l’osservatorio che si occupa di codeste faccende dovrebbe quanto meno approfondire. E come sempre: “honi soit qui mal y pence” (Crepi chi la pensa male)

La lista Progetto Catanzaro che ha riscosso grande successo classificandosi ai primi posti nel raggruppamento Pro Prof. VALERIO DONATO non ha avuto nessun “super-trombato” tra chi si è candidato. Un merito va riconosciuto a Vito Bordino curatore della Lista
a sinistra Fiorita, a destra il candidato Giuseppe Cimino, detto Franco, che ha ottenuto più di duecento voti ma non è risultato tra gli eletti e dispiace moltissimo perché avrebbe meritato sicuramente di sedere in consiglio comunale. Per l’aspirante sindaco Nicola Fiorita non resta che sperare nel ballottaggio che, se dovesse perdere come è probabile vista la conta dei voti espressi dal “centro-destra”, lo destinerebbe alla trombatura bis dopo la bocciatura subita nel corso delle elezioni del 2017 quando si presentava, come Maciste, da solo contro tutti nella Valle della Fiumarella. Né uno e né l’altro, (buon per loro) fanno parte della lista di coloro che non hanno ricevuto nessun voto. Tra i trombati normali non eletti anticipiamo i nomi del libraio-fisso-ambulante titolare della Ubik a Catanzaro Marina Nunzio Belcaro, il cantante Pino Ranieri in arte Ulisse che ha confermato di essere come disse e si accomiatò il protagonista dell’Odissea al ciclope Polifemo e tanta altra brava gente di cui daremo conto nelle prossime edizioni come anticipato nei precedenti nostri servizi

Comments


Lascia un commento