Tuesday, May 17, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Tag: Pasquale Talarico


Lega Pro – Ermanno Feliciani un arbitro che sbaglia spesso e da pensionare al più presto

“Il fischietto abruzzese ventinovenne, al quarto anno in categoria, sarà alla 48° direzione di gara (16° nel girone C) ed ha sventolato 185 volte il cartellino giallo (3,93 a gara), 7 volte il doppio giallo e 5 volte il rosso. Nonostante la giovane età, Feliciani è già un arbitro esperto in terza serie visto che ha bruciato le tappe in Serie D. Tuttavia le sue direzioni ottengono la media del 5, quindi i colleghi che lo hanno visto all’opera non ne sono particolarmente impressionanti. Nelle precedenti 47 gare, hanno vinto 25 volte le squadre ospitanti, 12 i pareggi e 12 vittorie delle squadre ospiti”

By L'Italiano , in In Evidenza Sport , at 14/03/2022

Il Comune di Catanzaro ringrazia il Quotidiano l’Italiano e annuncia l’apertura dei servizi telematici anche alle altre modalità prima escluse

L’URP del Comune catanzarese: ringrazia per la segnalazione! Riteniamo che i tanti lettori che avevano notato e sollecitato la disfunzione a riguardo dell’accesso alla piattaforma dema, detentori degli altri “pass” autorizzati per l’accesso ai servizi possano – almeno per il momento – sperare di poter utilizzare la CIE e la CNS anche se privi dello spid.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana In Evidenza , at 17/11/2021

Lui paga le bollette ma Vodafone stacca il servizio ugualmente: non basta errore amministrativo, numerico-digitale, per giustificare l’arroganza e la prepotenza della compagnia telefonica

Vodafone dovrebbe smettere di costringere i suoi clienti a dover ricorrere, gioco forza, a cercare rifugio in un nuovo gestore, più serio, dopo appena un mese di avvenuto passaggio. Né tantomeno far passare un cittadino per “cattivo pagatore” prima ancora di verificare se abbia realmente ottemperato o meno ai suoi obblighi contrattuali

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Economia , at 30/10/2021

Alla ricerca della Calabria perduta tra elezioni, istituti di credito, enti previdenziali, associazioni ecclesiastiche e il “gattopardismo” che non muore mai per cambiare tutto senza mutare nulla!

Sembra venuto davvero il momento più opportuno per fare almeno un po’ di chiarezza, nell’ambiguo, complesso e aggressivo rapporto quotidiano, venutosi a creare nella cultura globalizzata del neo-liberismo, fra mercato, mercanti, mercenari, mendicanti e lo strapotere dei grandi gruppi finanziari internazionali, che ormai regnano incontrastati, sull’incerto destino delle generazioni future, con l’arma a doppio taglio della manipolazione mediatica televisiva e l’ignara e la grave forma di miopia mentale diffusa, che ha contagiato la società contemporanea, caduta, via via vittima del conformismo, del consumismo e della corruzione diffusa, che offende profondamente perfino l’innocenza dei bambini! …e non sarà certo nemmeno la violenza e l’aggressività della Memoria “artificiale”

By L'Italiano , in Editoriali In Evidenza , at 21/09/2021