Tuesday, September 27, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Tag: Pasquale Talarico


Marcellinara ricorda e torna a rivivere l’eccidio del luglio 1806 con una formidabile rievocazione in costume storico

“Marcellinara insorse la sera dell’arrivo della notizia della sconfitta; gli abitanti, ornati di coccarde borboniche, scambiarono le truppe svizzere per gli inglesi e avanzarono verso loro gridando: “Viva Ferdinado, morte ai giacobini!” Gli svizzeri però aprirono il fuoco, ne nacque un tumulto, molti furono i morti, e il Gen. Reynier pensò bene di allontanarsi durante la notte. Il 5 luglio entrò con grande difficoltà a Catanzaro…”

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Spettacolo , at 18/09/2022

Soverato: un tassista vittima dei soprusi di un delinquente abituale. Si invitano le forze dell’ordine a vigilare e a consentire all’uomo di poter lavorare senza essere vessato o minacciato!

“… Poi inizia l’incubo il pluripregiudicato inizia a forzare lo sportello inizia a tirare pugni al finestrino sul parabrezza inizia sputare tutto questo accompagnato da minacce molto pesanti verso la mia persona … Vedendo che la situazione andava sempre peggio decido di allontanarmi e lui quando nota che inserisco la marcia si allontana non prima di dare l’ultimo pugno sul cofano… Il motivo che mi spinge a rendere pubblico tutto questo è il fatto che da domani non andrò più in stazione fino a quando la mia sicurezza è garantita lo faccio perché molte persone per bene hanno visto tutto ma nessuno si è avvicinato (ma questo posso capirlo visto la pericolosità del soggetto)… Lo rendo pubblico anche perché se mi succede qualcosa a me e alla mia macchina è stato lui visto che l’ha detto…. Io ho fatto regolare denuncia ma fino a quando non vengo aggredito nuovamente chiamo i carabinieri e loro intervengono prima che mi uccida loro non possono fare nulla ….possono solo giustamente prendere la mia denuncia…

By L'Italiano , in Cronaca Italiana , at 09/09/2022

Catanzaro: l’opposizione insorge: “Fiorita più che sindaco si sente Podestà”

Gravi accuse da parte dell’opposizione: “Riteniamo che Fiorita intenda gestire il Comune come casa sua: i documenti pubblici sono sua esclusiva, il management delle società partecipate deve essere di sua espressione (in barba ad ogni vincolo contrattuale ormai assunto), i dirigenti devono assurgere al ruolo di sudditi, i dipendenti comunali che hanno votato per altre coalizioni trattati come appestati e, ove possibile, allontanati con spregio”. Se fosse così si tratterebbe di “mobbing”

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Politica Italiana , at 04/09/2022

Catanzaro: “Festa giallorossa” sulla spiaggia: priva di autorizzazioni all’insaputa di chi avrebbe dovuto rilasciarle. Sia fatta luce sul grave episodio

La delibera comunale relazionata dagli assessori Antonio Borelli (Turismo) e Antonio Cosentino (Sport) a una compartecipazione di euro 500 su un totale complessivo speso (da Musica & Musica) di 21.900 euro, secondo il parere di esperti amministratori avrebbe dovuto richiedere, tramite il consigliere Capellupo, delegato dal Sindaco, l’apertura di una pratica al Suap (Sportello Unico per le Attività Produttive, con conseguente richiesta di permessi al Demanio (cioè alla Capitaneria di Porto). Nulla di tutto questo, secondo le indiscrezioni trapelate, sarebbe stato messo in atto consentendo di fatto l’esercizio di una “festa abusiva” come i tanti “rav” che poi si concludono con l’arrivo delle sirene delle “pantere e delle gazzelle” guidate da solerti uomini delle forze dell’ordine.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Politica Italiana , at 01/09/2022

Catanzaro: “Capuccetto Rosso Fiorita trova la strada nel Bosco”

Mimmo Calabria: “Io ho votato Fiorita principalmente per mandare a casa Costanzo, Tallini e C. ed invece me li trovo al posto di comando insieme a chi li doveva mandare a casa.
Se tutto ciò non vi fa schifo vuol dire che Catanzaro si merita queste persone e i cittadini come voi devono stare solo zitti e subire. Io mi ribello perché Fiorita ha già tradito le mie aspettative”.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Politica Italiana , at 17/08/2022

Catanzaro: Parisi denuncia: “1 milione e 600mila euro per stipendiare dieci figure professionali scelte da Fiorita a spese di tutti”

“Il sindaco è riuscito ad impegnare l’amministrazione, formando il proprio staff, per la modica cifra di euro 314.879,57 che per i prossimi cinque anni fanno circa euro 1.600.000. Dalla lettura della delibera n. 253 del 27/07/2022 avente ad oggetto Rideterminazione Dotazione Ufficio staff del sindaco, si può agevolmente riscontrare che la Giunta ha deliberato di costituire detto Ufficio con 10 figure professionali impegnando la cifra anzidetta”

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Politica Italiana , at 03/08/2022

Bordino (nCDU): “Il Consiglio Comunale catanzarese è stato trasformato nella Fiera dell’Est”

“Se senso di irresponsabilità c’è infatti questo è tutto da ascrivere al ‘gruppo Fiorita’ che ancora si esprime in termini di campagna elettorale, loro si e non gli altri che hanno tutto il diritto/dovere di svolgere il proprio ruolo di opposizione. La strumentalità di alcune posizioni ben poco ha della buona Politica e ben poco dell’etica istituzionale. Il ‘gruppo Fiorita’ ha la responsabilità di aver ingessato finora il Consiglio Comunale pur di spuntarla su un proprio Presidente, pur di fare bottino pieno magari ricercando qualche eventuale voto qua e là (ove ci fosse) alla faccia dell’etica politica e morale. Se non fosse stato per alcuni ottimi interventi politici, tra i quali quelli di Donato, Parisi e Polimeni, “

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Politica Italiana , at 28/07/2022

Catanzaro: è “fiorita” la nuova giunta comunale

Poi sicuramente a parte le vacanze estive il sindaco potrà dedicarsi al mantenimento delle tante promesse dispensate un po’ a tutti allo scopo precipuo di raccogliere consensi. Tra queste promesse segnaliamo quella rilasciata al catanzarese Claudio Ruga che non ha tardato a precisare di avere una laurea in ingegneria e che per questo gli fa piacere essere definito “ingegnere” (come se noi fossimo obbligati a conoscere i titoli di studio di tutti i “pinchi pallini” che risiedono in città. Il laureato che si batte giustamente per far riaprire la stazione di Catanzaro Sala (e ci auguriamo di cuore che riesca nell’intento) ci ha fatto anche sapere che i treni per Roma, partono dal binario 2 della stazione di Lamezia Terme e che quindi non attenderà (con armi e bagagli) Fiorita lungo il primo binario bensì sul secondo. Lo precisiamo così i due non avranno alibi per un mancato malaugurato incontro che porterebbe veramente alla chiusura definitiva di ogni speranza per il rilancio della stazione a Sala.

By L'Italiano , in Uncategorized , at 11/07/2022

Pagina successiva »