Wednesday, April 17, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


C’é qualcuno a cui fa…Gola: Gente Onesta Libera Attiva

Nota della Forza del Giusto. I. Promotori degli. Ideali o Professionisti chiamateci cosi.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Politica Italiana Rubriche , at 06/11/2023 Tag: ,

di Gianfranco Simmaco– dalla Redazione Regionale Laziale del Quotidiano l’Italiano

ROMA – Serve uno spazio di rappresentanza non ideologico ma basato sugli Ideali.

Siamo in Italia il belpaese spaccato Ideologicamente e, dove si avverte uno stato di incertezza e disagio dilagante.

i contrasti tra maggioranza e opposizione sono l’emblema.

Ebbene Si. Gli Italiani ogni giorno sui temi di dominio e interesse pubblico, sentono inutili contrapposizioni e sterili proclami che ci hanno e stanno trascinando in un cortocircuito che fa’ male alla democrazia.

Ci si chiede e ci chiediamo adesso cosa facciamo? Sosteniamo i soliti noti e meno Partiti, Movimenti, Associazioni politiche culturali sulla stessa visione della Classe Politica attuale che ha consentito con scelte impopolari di giungere a un punto di non ritorno.

No vero? Non siamo interessati ad alimentarli e sostenerli. Non ci interessano Personaggi e Guru. Influencer che fanno finta di comunicare nuovi linguaggi siano adulti o giovani non fa’ differenza. il copione si ripete hanno fallito e adesso vogliono riprovarci. No grazie l’Italia ha già dato.

È lo dimostra la disaffezione e la sfiducia nella partecipazione dei cittadini elettori e di chi ha creduto nella Politica come avevano tramandato I. Padri Costituenti, che ci hanno donato una delle Costituzioni più importanti e invidiabile nei contenuti unica al mondo.

Noi siamo e saremo diversi, non abbiamo etichette preconfezionate, i tempi delle sardine, nei megafoni delle piazze, dei fronti del dissenso, riteniamo che questo sia superato e che oggi occorre una risposta diversa da parte di chi vuole tornare a ricucire lo strappo con le Italiane e gli Italiani.

Nessuno dice che gli errori non esistono anzi ma serve quel buonsenso che oggi non riconosciamo nei principi e nelle azioni.

É ora di una nuova forma di rappresentanza con nuovi metodi. Orsignori.  Noi non possiamo più accettarli.

Noi non sosteniamo queste forme di rappresentanza di fare Politica.

La Politica che sosteniamo oggi deve tornare a essere di buonsenso: Principi e azioni mirate: Diffondere gli Ideali: La cura in favore della Gente. La cultura della. Società. Dei Luoghi e dei Territori.

Non è possibile che esistano territori non valorizzati che potrebbero vivere solo di turismo e che ci sia ancora la contrapposizione tra Nord e Sud Meridione o altre logiche che non devono appartenere a uno Stato che dovrebbe fare dell’Unità nazionale un valore aggiunto e non una lotta di potere a chi ha più deputati e senatori, o a chi ha più fondi.

Non è accettabile che chi debba curarsi, chi ha lavorato una vita debba fare ancora sacrifici per andare in un ospedale di un servizio pubblico per sé e per i propri cari.  La salute la sanità di vicinato e assistenziale che fine ha fatto?

Come non è accettabile che un over 35 non sia indipendente di soddisfare i suoi bisogni e sostenere una famiglia. senza dimenticare quei poveri over 50 etichettati come troppo grandi. Ma le politiche attive del lavoro? Invece di chiamare ancora i giovani bamboccioni. Mille rivoli e contraddizioni di un paese che avrebbe bisogno anche dei nonni vigili davanti l’uscita degli istituti scolastici ma non solo.

Come non è giusto che in un paese civile e democratico non si intervenga sulla spinosa annosa pressione fiscale, invece di elargire sussidi. La Gente vuole lavorare non assistenzialismo, quello lo dobbiamo ridare a chi realmente ha necessità di cure pensiamo ai disabili, gli anziani soli, e anche le casalinghe e coloro che meriterebbero un volontariato retribuito altrimenti la politica non dovrebbe avere stipendi faraonici

Ma questi sono solo alcuni dei temi toccanti che si vivono in questo paese e che meritano soluzioni urgenti e non più rimandabili.

Comments


Lascia un commento