Sunday, April 14, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Da venerdì 10 novembre sarà online il videoclip del nuovo singolo della giovane cantautrice Anastasia Zanello, in arte Ania, dal titolo 14 Luglio”, girato dal videomaker Stefano Radice in collaborazione con l’agenzia Good Guys. Il brano rappresenta un nuovo inizio per l’artista grazie alla collaborazione con il producer Luca Fornasier e al progetto Production & Release della scuola di musica Nam

Con “14 luglio” Ania parla di esperienze di vita, ricordi e momenti di spensieratezza. Temi cari alla cantautrice che, attraverso la propria musica, narra se stessa e condivide le proprie sensazioni con semplicità e naturalezza, permettendo all’ascoltatore di immedesimarsi.


di Nicola Colao – dalla Redazione Musica & Spettacoli del Quotidiano l’Italiano

ROMA – Da venerdì 10 novembre sarà online il videoclip del nuovo singolo della giovane cantautrice Anastasia Zanello, in arte Ania, dal titolo 14 Luglio”, girato dal videomaker Stefano Radice in collaborazione con l’agenzia Good Guys. Il brano rappresenta un nuovo inizio per l’artista grazie alla collaborazione con il producer Luca Fornasier e al progetto Production & Release della scuola di musica Nam

Il brano di Ania è il risultato di una collaborazione tra giovani artisti che studiano a Milano, senza dimenticare il legame con il territorio da cui provengono, i suoi colori e i suoi elementi naturali.

Con “14 luglio” Ania parla di esperienze di vita, ricordi e momenti di spensieratezza. Temi cari alla cantautrice che, attraverso la propria musica, narra se stessa e condivide le proprie sensazioni con semplicità e naturalezza, permettendo all’ascoltatore di immedesimarsi.

Attraverso “14 luglio” Ania rappresenta emozioni forti e durature, le stesse che ci regalano i ricordi e i momenti davvero importanti della vita. Ania ama i colori pastello e con questi “dipinge” la sua musica, senza attenuarne l’intensità, ma sottolineando la voglia di tornare alla semplicità, alla spensieratezza e alla volontà di “ricordare da dove si parte”.

“14 luglio” è stata scritta insieme a Luca Fornasier, giovane producer friulano. Ania e Luca nella realizzazione del pezzo hanno tratto ispirazione dalle sonorità di “Golden Hour” del giovane cantautore statunitense Jvke.

“14 luglio” è anche un nuovo inizio per la cantautrice, dopo un periodo passato senza scrivere:

“Era da più di un anno che non prendevo in mano carta e penna. Quando cercavo di scrivere alcune frasi, dopo poche parole mi bloccavo e rimanevo per ore a pensare senza ottenere materiale. Ricordo di essermi confidata con le ragazze che alloggiavano nel mio stesso convitto, dicendo loro che dovevo scrivere una canzone… Col passare dei giorni era diventato un cruccio comune tra le mura della struttura!”.

L’ispirazione è arrivata in una notte, proprio all’interno del convitto dove Ania abita per studiare a Milano: “una sera ho deciso di chiudermi nel mio bagno, provando a scrivere almeno il ritornello. Il bagno era l’unico posto dove potevo cantare un po’ sottovoce senza farmi sentire! Per mia fortuna, nel giro di qualche ora sono riuscita a scriverla tutta, ottenendo una bozza delle melodie e della struttura”.

Anche l’artwork del brano nasce dalla collaborazione con un giovane artista friulano. Il fotografo Giacomo Fattor che nei propri scatti ha rappresentato la serenità e spensieratezza ricercata da Ania: acqua, campi, fiori ed elementi naturali del territorio friulano da dove proviene la giovane cantautrice, luoghi come quelli in cui Ania, fin dall’adolescenza, ama camminare per cercare idee e ispirazione.

Il progetto Production & Release della scuola di musica Nam

“14 luglio” nasce dal progetto Production & Release; il programma della scuola di musica Nam che coinvolge gratuitamente gli allievi dei corsi accompagnandoli nella creazione e pubblicazione di brani musicali, attraversando tutte le fasi di lavoro dall’incontro tra producer e musicisti, alle fasi di composizione, arrangiamento, registrazione, editing, mixaggio, mastering, fino alla release sui principali digital stores con il distributore Believe.

Per maggiori informazioni sul progetto, visitare il link:

BIOGRAFIA ARTISTA:

Ania è Anastasia Zanello, classe 2003, giovane cantante di Talmassons, piccolo comune del Friuli-Venezia Giulia. Il suo viaggio nel mondo della musica inizia all’età di cinque anni, suonando le sue prime note al pianoforte nella scuola di musica C.E.DI.M di Gonars. Pochi anni dopo, nel 2014 accede al Conservatorio Tomadini di Udine e nel 2017 si immerge nello studio del canto moderno e lirico. Il 2018 la vede approdare alla scuola The Groove Factory, dove ottiene il diploma della Rock School of Music e la Certificazione Internazionale Pop e Rock con un punteggio di 95/100.

Ania ha già pubblicato il singolo “Marinai”, brano ricco di immagini uscito insieme ad un videoclip, e “Limbo” per il quale la cantante si è lasciata ispirare dai versi danteschi.

Il singolo “Ultime parole” è invece uscito con una copertina che ritrae Ania da bambina. Con questa foto l’artista vuole ricordarci che dentro ognuno di noi c’è un bambino di cui prenderci cura.

I brani di Ania parlano di esperienze di vita, infanzia, amore e ricordi.

Attualmente, l’artista prosegue il proprio percorso di crescita artistica e professionale grazie alla scuola Nam di Milano. 

LINK ANIA:

Instagram: https://www.instagram.com/aniazanello/

Spotify: https://open.spotify.com/intl-it/artist/0epuC9gifnjKEOxSn53gIw?si=ZW6zE2r3S92WyfN2gSJPuw

Comments


Lascia un commento