Monday, April 15, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Giuseppe Alviti  presidente A.N.G.P. G. “L’assassino del vulcano buono non è una guardia giurata ma solo un “custode-fiduciario”

“Purtroppo la scarsa tutela giuridica della figura delle guardie giurate ricade sui pochi controlli dell’ operato e delle divise ( non regolamentate) dei custodi che sembrano GPG ma non lo sono”.


di Gianfranco Simmaco dalla Redazione Napoletana del Quotidiano l’Italiano

NAPOLI – Giuseppe Alviti  presidente ASSOCIAZIONE NAZIONALE GUARDIE PARTICOLARI GIURATE ha inteso precisare che: “L’ assassino non e’ una guardia giurata ma semplice custode / fiduciario”.

“Esprimiamo massima vicinanza e costernazione alla famiglia del giovane assassinato nel centro commerciale Vulcano buono di Napoli, – prosegue il leader dell’A.N:G.P.G. ma come Presidente nazionale dell’ ASSOCIAZIONE NAZIONALE GUARDIE PARTICOLARI GIURATE  tengo a precisare che non si tratta di una GPG ( guardia particolare giurata) ma di un semplice fiduciario o custode”.

“Tanto per dovuta veridicità dei fatti e tutelando l’ intera categoria delle guardie giurate che nulla hanno a che vedere con il mondo dei custodi”.

“Purtroppo la scarsa tutela giuridica della figura delle guardie giurate ricade sui pochi controlli dell’ operato e delle divise ( non regolamentate) dei custodi che sembrano GPG ma non lo sono”.

Ha concluso così il dott Giuseppe Alviti leader Angp

Giuseppe Alviti

Comments


Lascia un commento