Monday, August 8, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Tag: Antonio Brandi presidente di Pro Vita e Famiglia


Eutanasia. Pro Vita & Famiglia: «Asur Marche autorizza il farmaco usato nel mondo per le esecuzioni capitali, soggetto a restrizioni in UE per usi “inumani”. In Italia torna la pena di morte per malati soli e abbandonati»

I Radicali hanno ragione, per l’Italia si tratta di una svolta storica: ma una svolta disumana segno di un tragico regresso civile”. Questo il commento di Antonio Brandi, presidente di Pro Vita & Famiglia, circa la decisione dell’Asur Marche di autorizzare la somministrazione di 20 grammi di tiopentone sodico per il suicidio assistito del cittadino tetraplegico che ha ingaggiato una battaglia legale con l’aiuto dei Radicali.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana , at 11/02/2022

Identità di Genere. Pro Vita & Famiglia: «Il Governo Draghi mettendo la fiducia ha approvato un ddl Zan mascherato. Da oggi avremo il bavaglio per le nostre opinioni»

«La dittatura gender non è entrata con il cavallo di Troia del ddl Zan e ora surrettiziamente il Governo Draghi l’ha inserita ugualmente nel Dl Infrastrutture con un emendamento liberticida, a causa del quale non sarà più possibile fare affissioni o camion vela contro il gender, l’utero in affitto e le adozioni per coppie omosessuali. In più, come se non bastasse – aggiunge Jacopo Coghe, vicepresidente della Onlus – è stata legittimata la fluidità di genere, come al solito sotto le mentite spoglie delle discriminazioni».

By L'Italiano , in Cronaca Italiana , at 05/11/2021

Pro Vita & Famiglia: «Testo divisivo anche per Radicali, slitta alla Camera. Pronta campagna di affissioni!»

La discussione in Aula, se si farà in tempo a votare gli emendamenti, è prevista per il prossimo 25 ottobre e chiediamo alla politica di respingere tale legge che rappresenta un vero e proprio incitamento al suicidio. Paradossalmente, con una legge del genere, sarebbe più facile accedere al suicidio assistito che alle cure palliative», ha aggiunto Jacopo Coghe, vicepresidente della Onlus

By L'Italiano , in Cronaca Italiana , at 25/10/2021

Giornata Lutto PerinatalePro Vita & Famiglia: «In Italia 1 madre su 6 vive questo dramma. E’ un diritto delle donne poter seppellire il figlio!»

Chiediamo che ogni ospedale si attrezzi per offrire la possibilità del seppellimento a tutte le donne con agevolezza, sin dalle primissime settimane – sostiene Pro Vita & Famiglia – e perché tutte le donne conoscano i loro diritti. Sono troppe, infatti, le segnalazioni di donne che nel dolore atroce della perdita vivono anche la tragedia di non essere messe a conoscenza del diritto di seppellire il proprio figlio, anziché farlo finire tra i rifiuti ospedalieri

By L'Italiano , in Cronaca Italiana , at 19/10/2021

Pagina successiva »