Wednesday, May 22, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Tag: Campionato Nazionale di Serie B


Calcio – Vivarini ritratto di una “sfinge” in panchina che vede e provvede a tutto

Assiso (più che seduto) sulla vezzosa poltroncina della sala stampa, più che un allenatore di pallone sembrava un santone, uno che la sa lunga ma è molto restio a svelare i suoi “segreti”, perché rispondeva alle domande (spesso ovvie se non scontate) con poche stringate parole, precedute sempre da un sorrisino appena accennato, come a dire: “ Non mi fate perdere tempo, che c’è l’aereo che mi parte!”.

By L'Italiano , in Spettacolo Sport , at 21 Maggio 2024

Calcio – Play Off Serie B. La rimonta del Catanzaro sulla Cremonese vale la speranza di giocare la finale

Il Catanzaro ha onorato il match e non ha nulla da rimproverarsi. Il pareggio purtroppo non favorisce la posizione dei Giallorossi che comunque andranno a Cremona per disputare i secondi “novanta” minuti della semifinale con la coscienza a posto e con un unico obiettivo: vincere per accedere alla finale. Se questo non dovesse accadere, almeno per noi, il comandante Vivarini e la sua pattuglia resteranno per sempre degli eroi!

By L'Italiano , in Cronaca Italiana In Evidenza Rubriche Spettacolo Sport , at 21 Maggio 2024

Calcio – Serie B. Il Palermo espugna Bolzano e salva il 6° posto però convince poco

L’unica cosa buona della partita di ieri sono stati i tre punti, arrivati al 20” del secondo tempo, dopo una partita condotta sempre a ritmo troppo lento per sorprendere la difesa di casa. Ci aveva provato capitan Brunori, con uno dei suoi dribbling a rientrare che ha costretto il suo marcatore Kofler ad arpionarlo da dietro appena sulla linea dell’ara di rigore. Che la signora Ferrieri Caputi non si è sentita di concedere.

By L'Italiano , in Spettacolo Sport , at 11 Maggio 2024

Calcio – Serie B. Il Palermo gioca solo per un tempo e ora rischia il sesto posto

E,  più beffardo che mai, il pareggio ascolano arriva al 3’ di recupero, su fiondata di destro dai sedici metri, dello stesso Caligara che aveva segnato di testa  al 26’ del p.t. il provvisorio pareggio: un diagonale a filo d’erba, assolutamente imparabile per Deplanches,  anche perché la visuale coperta dai tanti avversari e compagni davanti a lui.      

By L'Italiano , in Spettacolo Sport , at 5 Maggio 2024

Pagina successiva »