Sunday, April 21, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Il velletrese Simone Guidi, 35 anni, strappa il pass per la finale del concorso “MISTER ITALIA ON THE WEB”

“Davvero non me l’aspettavo dato anche l’alto livello degli altri pretendenti – commenta Simone Guidi – Oltretutto mi trovo per lavoro a Venezia quindi non sono neppure riuscito a seguire la diretta in modo integrale. Ma sono davvero contento, non vedo l’ora di andare a Pescara per giocarmi il titolo più ambito. Non sono più un ragazzino, ho 35 anni, quindi la vivo anche come una ultima possibilità per mettermi in gioco ad un livello di eccellenza in questo mondo che magari possa sfociare in qualche opportunità nel settore del cinema o dello spettacolo”


di Gianfranco Simmaco dalla Redazione Spettacoli del Quotidiano l’Italiano

PESCARA – Arriva dalla ridente cittadina laziale di da Velletri il nuovo “Mister Italia On the Web 2023”.
Simone Guidi, 35 anni, ingegnere edile con la passione per il nuoto e la pallanuoto, ha sbaragliato la concorrenza nel contest social promosso nell’ambito di “Mister Italia 2023”, il più importante concorso di bellezza al maschile nel nostro Paese.
“Davvero non me l’aspettavo dato anche l’alto livello degli altri pretendenti – commenta Simone Guidi – Oltretutto mi trovo per lavoro a Venezia quindi non sono neppure riuscito a seguire la diretta in modo integrale. Ma sono davvero contento, non vedo l’ora di andare a Pescara per giocarmi il titolo più ambito. Non sono più un ragazzino, ho 35 anni, quindi la vivo anche come una ultima possibilità per mettermi in gioco ad un livello di eccellenza in questo mondo che magari possa sfociare in qualche opportunità nel settore del cinema o dello spettacolo”.
Per Simone non si tratta di una novità: “Prima di laurearmi facevo l’istruttore di nuoto e sulla spinta di clienti, ma anche di famigliari e amici, ho deciso di fare un corso di portamento per modelli: da lì è iniziata la mia carriera nel mondo delle sfilate e dei servizi fotografici. C’è chi dice che assomiglio a Gigi Buffon quando non ho la barba, o a Vittorio Brumotti quando ce l’ho. Tra le mie passioni ci sono sicuramente lo sport e i viaggi, che sia mare o montagna poco importa”.
Erano ben 67 i concorrenti in lizza martedì scorso provenienti da tutta Italia per la selezione online, modalità ideata durante gli anni del lockdown, che garantisce però oltre alla fascia “on the web” anche il “pass” diretto per la finalissima nazionale del concorso di Mister Italia 2023 in programma a Pescara il prossimo sabato 26 agosto. Simone Guidi, senza necessità di passare per le semifinali, sarà quindi tra i finalisti sul palco dello Stadio del Mare, per l’atto conclusivo dell’edizione 2023 di un concorso che ha lanciato, tra gli altri, alcuni protagonisti del mondo dello spettacolo e della tv come Luca Onestini, Raffaello Balzo, Paolo Crivellin, Luciano Punzo e Luca Vetrone. Insieme ai 40 bellissimi finalisti ci saranno sul palco anche le 25 ragazze finaliste del concorso di “Miss Grand Prix”. Entrambi i concorsi, organizzati da patron Claudio Marastoni, hanno il sostegno e la partnership di Ducati, Caffe Mokambo, Bes Italy, e il patrocino del Comune di Pescara.

Nelle due immagini: Simone Guidi

Comments


Lascia un commento