Thursday, December 1, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Rassegna Parlamentare da Montecitorio

La settimana in Parlamento – Lavori di Commissione – Proposte di Legge


a cura di Nicola Colao per il Quotidiano l’Italiano

dalla Redazione Parlamentare del Quotidiano l’Italiano

Svolgimento contestuale delle elezioni amministrative e dei referendum, avviato l’esame
La I Commissione Affari costituzionali, in sede referente, ha avviato l’esame del disegno di legge di conversione del decreto – legge n. 41 del 2022, recante Disposizioni urgenti per lo svolgimento contestuale delle elezioni amministrative e dei referendum previsti dall’articolo 75 della Costituzione da tenersi nell’anno 2022, nonché per l’applicazione di modalità operative, precauzionali e di sicurezza ai fini della raccolta del voto (C. 3591 Rel. De Carlo, M5S).Sempre in sede referente, ha proseguito l’esame della proposta di legge costituzionale: Modifica all’articolo 114 della Costituzione, in materia di ordinamento e poteri della città di Roma, capitale della Repubblica (C. 1854 Barelli, adottata come testo base, cui sono abbinate le proposte di legge costituzionale C. 2938 Morassut, C. 2961 Ceccanti e C. 3118 Meloni – Rell. Calabria, FI e Ceccanti, PD); delle proposte di legge: Disposizioni in materia di ordinamento e poteri della città di Roma, capitale della Repubblica (C. 2893 Magi, C. 2923 De Angelis e C. 2931 Francesco Silvestri – Rel. Francesco Silvestri, M5S); del testo unificato delle proposte di legge recante Modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n. 91, recante nuove norme sulla cittadinanza (C. 105 Boldrini, C. 194 Fitzgerald Nissoli, C. 221 La Marca, C. 222 La Marca, C. 717 Polverini, C. 920 Orfini, C. 2269 Siragusa, C. 2981 Sangregorio e C. 3511 Ungaro – Rel. Brescia, M5S); delle proposte di legge recanti Disposizioni in materia di impiego delle guardie giurate all’estero (C. 1295 Lollobrigida, C. 1830 Galantino, C. 1869 Belotti e C. 2695 Pagani – Rel. Prisco, FdI), adottando un testo unificato come testo base; del testo unificato delle proposte di legge recanti Istituzione della Commissione nazionale per la promozione e la protezione dei diritti umani fondamentali e per il contrasto alle discriminazioni (C. 855 Quartapelle Procopio, C. 1323 Scagliusi e C. 1794 Brescia – Rel. Brescia, M5S), avviando le votazioni delle proposte emendative; del nuovo testo unificato delle proposte di legge: Disposizioni per il coordinamento in materia di politiche integrate per la sicurezza e di polizia locale (C. 242 Fiano e abb. – Rell. Bordonali, Lega – e Maurizo Cattoi, M5S).Nell’ambito dell’esame delle proposte di legge: Disposizioni in materia di esercizio del diritto di voto da parte degli elettori temporaneamente domiciliati fuori della regione di residenza (C. 1714 Madia, C. 3003 Costa, C. 3007 Brescia, C. 3023 D’Ettore e C. 3026 Ungaro) ha svolto, in videoconferenza, l’audizione informale del Direttore generale dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale (ACN), Roberto Baldoni,La Commissione ha infine svolto interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero dell’interno.  Disciplina concernente i testimoni di giustizia, prosegue l’esameLa II Commissione Giustizia, in sede referente, ha proseguito l’esame della proposta di legge C. 1740 Aiello recante Modifiche e integrazioni della disciplina concernente i testimoni di giustizia (Rel. Aiello, Misto); ha proseguito l’esame del testo unificato delle proposte di legge recante Modifiche al testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, in materia di coltivazione, cessione e consumo della cannabis e dei suoi derivati (C. 2307 Magi e C. 2965 Licatini – Rel. Perantoni, M5S).Nell’ambito dell’esame delle proposte di legge: Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti (C. 3074 di iniziativa popolare e C. 3443 Fiano), ha avviato un ciclo di audizioni informali ascoltando, in particolare, rappresentanti dell’Unione Camere Penali (UCP) e Salvatore Curreri, professore ordinario di diritto costituzionale presso l’Università di Enna.In sede consultiva, ha espresso pareri favorevoli alla III Commissione Affari esteri  sui disegni di legge di ratifica riferiti, rispettivamente, al Trattato tra la Repubblica italiana e la Repubblica francese per una cooperazione bilaterale rafforzata, fatto a Roma il 26 novembre 2021 (C. 3423 Rel. Perantoni, M5S) e all’Accordo tra la Repubblica italiana e la Repubblica di Moldova in materia di sicurezza sociale, con Allegato, fatto a Roma il 18 giugno 2021 (C. 3539 Rel. Perantoni, M5S); parere favorevole alla XII Commissione Affari sociali sulla proposta di legge recante Interventi per la prevenzione e la lotta contro l’AIDS e le epidemie infettive aventi carattere di emergenza (C. 972 e abb. – Rel. Giuliano, M5S); alla XIII Commissione Agricoltura sul testo unificato recante Disposizioni per la promozione del lavoro e dell’imprenditoria femminile nel settore dell’agricoltura, delle foreste, della pesca e dell’acquacoltura (C. 49-9 e abb. – Rel. Ferraresi, M5S); alla VIII Commissione Ambiente sul disegno di legge C. 3514 Governo, approvato dal Senato, recante Delega al Governo in materia di contratti pubblici (Rel. Sarti, M5S).In sede di Atti del Governo, ha proseguito l’esame dell’Atto n. 374: Schema di decreto legislativo recante modifiche al codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, di cui al decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, in attuazione della direttiva (UE) 2019/1023 riguardante i quadri di ristrutturazione preventiva, l’esdebitazione e le interdizioni, e le misure volte ad aumentare l’efficacia delle procedure di ristrutturazione, insolvenza ed esdebitazione, e che modifica la direttiva (UE) 2017/1132 (direttiva sulla ristrutturazione e sull’insolvenza – Rel. Bazoli, PD).  Impegno dell’Italia a favore del disarmo nucleare, approvata una risoluzioneLa III Commissione Affari esteri ha approvato, in una nuova formulazione, la risoluzione n. 7-00766 Boldrini: Sull’impegno dell’Italia a favore del disarmo nucleare.In sede consultiva, è stato esaminato il disegno di legge di conversione del decreto-legge 4 maggio 2022, n. 41, recante Disposizioni urgenti per lo svolgimento contestuale delle elezioni amministrative e dei referendum previsti dall’articolo 75 della Costituzione da tenersi nell’anno 2022, nonché per l’applicazione di modalità operative, precauzionali e di sicurezza ai fini della raccolta del voto (C. 3591-G Rel. Fitzgerald Nissoli, FI), con l’espressione di un parere favorevole alla I Commissione Affari costituzionali.In sede referente, si è concluso l’esame del disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione del Trattato tra la Repubblica italiana e la Repubblica francese per una cooperazione bilaterale rafforzata, fatto a Roma il 26 novembre 2021 (C. 3423-G Rel Quartapelle Procopio, PD).La Commissione ha svolto l’audizione informale della Deputy Assistant Secretary in the Bureau of European and Eurasian Affairs del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, Molly Montgomery, sulla relazione tra Unione europea e Stati Uniti, con particolare riferimento al conflitto in corso tra Federazione Russa e Ucraina e ha svolto l’audizione informale della Commissaria della Verkhovna Rada per i diritti umani, Onorevole Liudmyla Denisova.  Realizzazione del gasdotto EastMed, audizione di Lapo PistelliLe Commissioni riunite III Affari esteri e X Attività produttive hanno svolto l’audizione informale, in videoconferenza, del Direttore Public Affairs di ENI SpA, Lapo Pistelli, nell’ambito della discussione congiunta delle risoluzioni nn. 7-00821 Formentini, 7-00827 Zucconi e 7-00837 Olgiati, sulla partecipazione dell’Italia al progetto per la realizzazione del gasdotto EastMed.  Addestramento e consulenza nell’ambito della cooperazione con Stati esteri nel settore della difesa, prosegue l’esameLa IV Commissione Difesa, in sede referente, ha proseguito l’esame della proposta di legge recante Modifiche al codice dell’ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e altre disposizioni concernenti l’impiego di personale collocato in ausiliaria o in aspettativa per riduzione dei quadri per compiti di addestramento e consulenza nell’ambito di accordi di cooperazione con Stati esteri nel settore della difesa (C. 3158 Ferrari – Rel. Boniardi, Lega).In sede consultiva, ha espresso parere favorevole alla VIII Commissione Ambiente sul disegno di legge recante Delega al Governo in materia di contratti pubblici (C. 3514 Governo, approvato dal Senato e abb. – Rel. Roberto Rossini, M5S).Successivamente, ha proseguito la discussione della risoluzione n. 7-00753 Tondo sugli approfondimenti scientifici in relazione alla morte di alcuni militari in conseguenza di tumori linfatici.  Operazioni di natura straordinaria delle società a partecipazione pubblica, interrogazioneLa V Commissione Bilancio ha svolto l’interrogazione n.  5-06948 Fragomeli: sulla disciplina applicabile alle operazioni di natura straordinaria delle società a partecipazione pubblica.In sede consultiva, ai fini dell’espressione del parere all’Assemblea, ha esaminato il DL 21/2022: Misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi ucraina (C. 3609 Governo, approvato dal Senato – Rel. Fassina, Leu), esprimendo parere favorevole; ha esaminato la proposta recante Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e alla legge 21 aprile 2011, n. 62, in materia di tutela del rapporto tra detenute madri e figli minori (C. 2298 ed abb.-A ed emendamenti – Rel. Prestigiacomo, FI), esprimendo parere favorevole con una condizione, volta a garantire il rispetto dell’articolo 81 della Costituzione, e parere su emendamenti ad essa riferiti; ha proseguito l’esame della proposta recante Misure per la prevenzione dei fenomeni eversivi di radicalizzazione violenta, inclusi i fenomeni di radicalizzazione e di diffusione dell’estremismo violento di matrice jihadista (C. 243 e abb.-A – Rel. Adelizzi, M5S), rinviandone il seguito ad altra seduta.Per il parere alla I Commissione Affari costituzionali, ha proseguito l’esame del nuovo testo della proposta recante Modifiche al testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, in materia di circoscrizioni di decentramento comunale (C. 1430 e abb. – Rel. Pettarin, CI), deliberando di richiedere al Governo la predisposizione della relazione tecnica ai sensi dell’articolo 17, comma 5, della legge n. 196 del 2009.Sempre in sede consultiva ha proseguito l’esame, rinviandone il seguito a altra seduta, del disegno di legge recante, Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra la Repubblica italiana e la Repubblica della Macedonia del Nord in materia di sicurezza sociale, fatto a Skopje il 25 luglio 2014 (C. 3538 Governo – Rel. Paternoster, Lega), per il parere alla III Commissione Affari esteri; del testo unificato della proposta recante Disciplina del volo da diporto o sportivo (C. 2493 e abb. – Rel. Del Barba, IV), per il parere alla IX Commissione Trasporti; del nuovo testo recante Interventi per la prevenzione e la lotta contro l’HIV, l’AIDS, l’HPV e le infezioni e malattie a trasmissione sessuale (C. 1972 e abb. – Rel. Paolo Russo, FI), per il parere alla XII Commissione Affari sociali; del nuovo testo recante Norme per favorire interventi di recupero, manutenzione e salvaguardia dei castagneti e per il sostegno e la promozione del settore castanicolo nazionale e della filiera produttiva (C. 1650 e abb. – Rel. Navarra, PD), del nuovo testo recante Disciplina dell’ippicoltura e delega al Governo per l’adozione di disposizioni volte allo sviluppo del settore (C. 2531 – Rel. Del Barba, IV), e del nuovo testo unificato recante Disposizioni per la promozione del lavoro e dell’imprenditoria femminile nel settore dell’agricoltura, delle foreste, della pesca e dell’acquacoltura (C. 2049 e abb. – Rel. Pella, FI), per il parere alla XIII Commissione Agricoltura.Infine, ha espresso parere favorevole alla VIII Commissione Cultura sulla proposta recante Dichiarazione di monumento nazionale dell’Arco di Traiano di Benevento (C. 3532, approvato dal Senato – Rel. Adelizzi, M5S), nonché parere favorevole alla VIII Commissione Ambiente sul nuovo testo del disegno di legge recante  Delega al Governo in materia di contratti pubblici (C. 3514, approvato dal Senato, e abb. – Rel. Vanessa Cattoi, Lega).In sede di Atti del Governo, ha espresso parere favorevole, con una condizione volta a garantire il rispetto dell’articolo 81 della Costituzione, e una osservazione sullo Schema di decreto legislativo recante modifiche al codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, di cui al decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, in attuazione della direttiva (UE) 2019/1023 riguardante i quadri di ristrutturazione preventiva, l’esdebitazione e le interdizioni, e le misure volte ad aumentare l’efficacia delle procedure di ristrutturazione, insolvenza ed esdebitazione, e che modifica la direttiva (UE) 2017/1132 (direttiva sulla ristrutturazione e sull’insolvenza) (Atto 374 – Rel. Ubaldo Pagano, PD).La Commissione, infine, in sede di deliberazione di rilievi su Atti del Governo, ha espresso una valutazione favorevole alla VI Commissione Finanze sullo Schema di decreto legislativo recante adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2017/2402, che stabilisce un quadro generale per la cartolarizzazione, instaura un quadro specifico per cartolarizzazioni semplici, trasparenti e standardizzate e modifica le direttive 2009/65/CE, 2009/138/CE e 2011/61/UE e i regolamenti (CE) n. 1060/2009 e (UE) n. 648/2012. Modifiche al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (Atto 390 – Rel. Fassina, Leu) mentre, per l’espressione dei rilievi alle Commissioni riunite XII Affari sociali e XIII Agricoltura, ha avviato l’esame dello Schema di decreto legislativo recante disposizioni in materia di sistema di identificazione e registrazione degli operatori, degli stabilimenti e degli animali per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/429 (Atto 381 – Rel. Pettarin, CI), rinviandone il seguito ad altra seduta.  Fondo per lo sviluppo e la coesione: audizione della Ministra per il Sud, Mara CarfagnaLe Commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato, hanno svolto l’audizione della Ministra per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, in merito alle tematiche e agli obiettivi strategici tra cui saranno ripartite le risorse del Fondo per lo sviluppo e la coesione 2021-2027.  Disciplina fiscale della cessione del credito d’imposta e dello sconto in fattura, avvio di un’indagine conoscitivaLa VI Commissione Finanze, ha deliberato lo svolgimento di un’indagine conoscitiva sulla disciplina fiscale della cessione del credito d’imposta e dello sconto in fattura, con particolare riferimento al rapporto con le banche e il sistema finanziario.In sede consultiva, ha espresso parere favorevole alla VIII Commissione Ambiente sul disegno di legge recante Delega al Governo in materia di contratti pubblici, come risultante dagli emendamenti approvati dalla Commissione di merito (C. 3514, approvato dal Senato e abb. e petizione n. 84 – Rel. Ciagà, PD).La Commissione ha quindi proseguito la discussione della risoluzione n. 7-00748 Zanichelli: sulle iniziative volte a tutelare il risparmio privato e a favorire il suo impiego nell’economia reale e ha svolto interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza della Commissione Finanze.  Istituzione del servizio di psicologia scolastica, avvio esameLa VII Commissione Cultura, in sede referente, ha iniziato l’esame delle proposte di legge recanti Istituzione del servizio di psicologia scolastica (C. 1413 Bellucci, C. 3121 Carelli e C. 3365 Marrocco – Rel. Piccoli Nardelli, PD), e ha proseguito l’esame delle proposte di legge recanti Modifica all’articolo 64 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, e disposizioni concernenti la formazione delle classi nelle scuole di ogni ordine e grado (C. 877 Azzolina, C. 2511 Mura, C. 2613 Ciaburro, C. 3460 Orfini – Rel. Casa, M5S).In sede consultiva, ha concluso l’esame, per il parere alla XII Commissione Affari sociali, del nuovo testo del disegno di legge: Delega al Governo per il riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, di cui al decreto legislativo 16 ottobre 2003, n. 288 (C. 3475 Governo – Rel. Belotti, Lega), esprimendo un parere favorevole; ha concluso l’esame, per il parere alla VIII Commissione Ambiente, del nuovo testo del disegno di legge: Delega al Governo in materia di contratti pubblici (C. 3514 Governo, approvato dal Senato – Rel. Aprea, FI), esprimendo un parere favorevole con osservazioni.Nell’ambito dell’indagine conoscitiva in materia di innovazione didattica, anche legata all’uso di nuove tecnologie, ha svolto l’audizione, in videoconferenza, di Roberto Ricci, Presidente dell’Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione (INVALSI); Stefano Versari, capo dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione; Antonella Iunti, direttrice generale dell’Ufficio scolastico regionale della Calabria; Ettore Acerra, direttore generale dell’ufficio scolastico regionale della Campania.La Commissione, infine, ha svolto le interrogazioni nn. 5 – 07822 Ferri: sui tempi di aggiornamento delle graduatorie provinciali per gli incarichi di supplenza a lungo termine; 5 – 07700 Miceli: su criteri di composizione di una classe di scuola primaria presso l’Istituto comprensivo “Sturzo-Asta” di Marsala (Trapani); 5 – 07492 Mollicone: iniziative per garantire la celebrazione del Giorno del Ricordo nelle istituzioni scolastiche; 5 – 07820 Vallascas: iniziative per garantire il rispetto della dignità del personale docente non vaccinato.  Delega in materia di contratti pubblici, mandato alle relatriciLa VIII Commissione Ambiente ha concluso in sede referente l’esame della Delega in materia di contratti pubblici (C. 3514 Governo, approvato dal Senato – Rell. Braga, PD e Mazzetti, FI), dando mandato alle relatrici a riferire in aula favorevolmente.In sede di Atti dell’Unione europea, ha proseguito l’esame congiunto del pacchetto “Pronti per il 55%” (FIT for 55%), contenente la revisione della normativa in materia di clima – Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio recante Modifica della direttiva 2003/87/CE che istituisce un sistema per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra nell’Unione, della decisione (UE) 2015/1814 relativa all’istituzione e al funzionamento di una riserva stabilizzatrice del mercato nel sistema dell’Unione per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra e del regolamento (UE) 2015/757 (COM(2021)551 – Rel. Micillo, M5S); Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio recante modifica della direttiva 2003/87/CE per quanto riguarda il contributo del trasporto aereo all’obiettivo di riduzione delle emissioni in tutti i settori dell’economia dell’Unione e recante adeguata attuazione di una misura mondiale basata sul mercato (COM(2021)552 – Rel. Micillo, M5S); Proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) 2018/841 per quanto riguarda l’ambito di applicazione, semplificando le norme di conformità, stabilendo gli obiettivi degli Stati membri per il 2030 e fissando l’impegno di conseguire collettivamente la neutralità climatica entro il 2035 nel settore dell’uso del suolo, della silvicoltura e dell’agricoltura, e il regolamento (UE) 2018/1999 per quanto riguarda il miglioramento del monitoraggio, della comunicazione, della rilevazione dei progressi e della revisione (COM(2021)554/2 – Rel. Lorenzoni, LEGA); Proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) 2018/842 relativo alle riduzioni annuali vincolanti delle emissioni di gas serra a carico degli Stati membri nel periodo 2021-2030 come contributo all’azione per il clima per onorare gli impegni assunti a norma dell’accordo di Parigi (COM(2021)555 – Rel. Mazzetti, FI) e Proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il Fondo sociale per il clima – (COM(2021)568 – Rel. Braga, PD).La Commissione, infine, ha svolto le interrogazioni nn. 5-06316 Foti: Tempi e modalità di realizzazione della quarta corsia nel tratto autostradale Modena Nord-Piacenza Sud sulla A1 Milano-Napoli; 5-07242 D’Ettore: Inclusione di tutti i tratti della strada statale 106 Jonica nella rete transeuropea dei trasporti e utilizzo delle risorse del PNRR per migliorarne la sicurezza, su questioni di competenza del Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili; ha svolto le interrogazioni a risposta immediata nn. 5-08105 Fregolent: Iniziative per far fronte alla cronica carenza di acqua nel bacino del fiume Po, in conseguenza della siccità e dei cambiamenti climatici; 5-08106 Pellicani: Tempi di conclusione dell’aggiornamento del cosiddetto “Protocollo fanghi” e del Piano morfologico e ambientale della laguna di Venezia; – 5-08107 Mazzetti: Tempi di emanazione del decreto ministeriale relativo ai sistemi di deposito cauzionale per gli imballaggi; 5-08108 Federico: Compatibilità ambientale e rispondenza con i requisiti della transizione ecologica della centrale di teleriscaldamento in costruzione nelle aree “ex Macello” del comune di Lodi; 5-08109 Plangger: Tempi, modalità e risorse per la bonifica della discarica sita nel comune di Milazzo (ME); 5-08110 Lucchini: Misure contingenti e straordinarie per affrontare le difficoltà generate dalla siccità, anche attraverso la creazione di una rete di bacini di accumulo della risorsa idrica, su questioni di competenza del Ministero per la Transizione ecologica.  Ristori per i danni al trasporto pubblico locale, audizioniLa IX Commissione Trasporti, in videoconferenza, ha svolto le audizioni informali di rappresentanti dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), dell’Agenzia Confederale dei Trasporti e Servizi (AGENS), dell’Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori (ANAV) e dell’Associazione Trasporti (ASSTRA), sull’erogazione dei ristori per i danni al trasporto pubblico locale causati dall’emergenza COVID-19. Interrogazioni a risposta immediata sul sito ILVA di TarantoLa X Commissione Attività produttive ha svolto le interrogazioni a risposta immediata nn. 5-08111 Squeri: Sull’estensione delle garanzie e sulla proroga dei finanziamenti agevolati del Fondo di garanzia per le PMI per fare fronte agli effetti del conflitto russo-ucraino; 5-08112 Benamati: Sulla ritardata adozione del decreto di competenza per la richiesta di accesso al Fondo e per la liquidazione dell’indennizzo per i danni agli immobili derivanti dall’esposizione all’inquinamento dell’ILVA di Taranto; 5-08113 Alemanno: Erogazione del contributo a fondo perduto alle attività esercitate con codice Ateco 93.29.10 «discoteche, sale da ballo night club e simili» e suo mancato riconoscimento a quelle che tra di esse risultano con attività non prevalente e 5-08114 De Toma: Iniziative di competenza volte a risollevare il sito siderurgico ILVA di Taranto e consentire la realizzazione di una filiera industriale nazionale nel settore, su questioni di competenza del Ministero dello sviluppo economico.In sede referente, ha proseguito l’esame del testo unificato delle proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione delle start-up e delle piccole e medie imprese innovative mediante agevolazioni fiscali, incentivi agli investimenti e all’occupazione e misure di semplificazione (C. 1239 Mor, C. 2411 Porchietto e C. 2739 Centemero – Rel. Mor, IV).In sede consultiva, per il parere alla VIII Commissione Ambiente ha esaminato il nuovo testo del disegno di legge recante Delega al Governo in materia di contratti pubblici (C. 3514 Governo, approvato dal Senato e abb. – Rel. Chiazzese, M5S), sul quale ha espresso parere favorevole; per il parere alla XI Commissione Lavoro, ha avviato l’esame del nuovo testo unificato della proposta di legge recante Disposizioni per l’inserimento lavorativo delle donne vittime di violenza di genere e domestica (C. 1458 Frassinetti e abb. – Rel. D’Elia, PD); per il parere alla XII Commissione Affari sociali, ha esaminato il nuovo testo del disegno di legge recante Delega al Governo per il riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, di cui al decreto legislativo 16 ottobre 2003, n. 288 (C. 3475 Governo – Rel. Scanu, CI), sul quale ha espresso parere favorevole.  Prodotto pensionistico individuale paneuropeo, avviato l’esameLa XI Commissione Lavoro, in sede di Atti del Governo, ha iniziato l’esame dello Schema di decreto legislativo recante attuazione del regolamento (UE) 2019/1238 sul prodotto pensionistico individuale paneuropeo (PEPP) (Atto n. 389 – Rel. Carla Cantone, PD).In sede consultiva, ha espresso parere favorevole alla VIII Commissione Ambiente sul disegno di legge recante Delega al Governo in materia di contratti pubblici (nuovo testo C. 3514 Governo, approvato dal Senato, e abb. – Rel. Caffaratto, Lega) e parere favorevole alla XII Commissione Affari sociali sul disegno di legge recante Delega al Governo per il riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, di cui al decreto legislativo 16 ottobre 2003, n. 288 (nuovo testo C. 3475 Governo –Rel. De Lorenzo, LEU).La Commissione si è riunita in comitato ristretto per il seguito dell’esame delle proposte recanti Disposizioni in materia di prestazioni di lavoro accessorio (C. 447 Lupi, C. 745 Polverini, C. 864 Rizzetto, C. 915 Caiata e C. 2825 Caretta– Rel. Rizzetto, FDI) e Disposizioni in materia di controlli sul personale addetto ai servizi di trasporto (C. 1779 Paolo Russo e C. 1782 Molinari – Rel. Giaccone, Lega).In sede di Atti del Governo, ha espresso parere favorevole, con osservazioni sullo Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2019/1152 relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell’Unione europea (Atto n. 377 – Rel. Viscomi, PD); ha espresso parere favorevole, con condizioni e osservazioni sullo Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2019/1158 relativa all’equilibrio tra attività professionale e vita familiare per i genitori e i prestatori di assistenza e che abroga la direttiva 2010/18/UE (Atto n. 378 – Rel. Gribaudo PD).La Commissione, infine, ha svolto interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.  Disciplina degli Istituti di ricovero e cura, mandato alla relatriceLa XII Commissione Affari sociali, in sede referente, ha proseguito l’esame del disegno di legge Delega al Governo per il riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, di cui al decreto legislativo 16 ottobre 2003, n. 288 (C. 3475 Governo – Rel. Boldi, Lega), dando mandato alla relatrice di riferire favorevolmente in Assemblea.In sede consultiva, ha espresso parere favorevole alla VIII Commissione Ambiente sul nuovo testo del disegno di legge recante Delega al Governo in materia di contratti pubblici (C. 3514 Governo e abb., approvato dal Senato – Rel. D’Arrando, M5S).In sede di Atti del Governo, la Commissione ha avviato l’esame dello Schema di decreto legislativo recante disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2017/745, relativo ai dispositivi medici, che modifica la direttiva 2001/83/CE, il regolamento (CE) n. 178/2002 e il regolamento (CE) n. 1223/2009 e che abroga le direttive 90/385/CEE e 93/42/CEE, nonché per l’adeguamento alle disposizioni del regolamento (UE) 2020/561, che modifica il regolamento (UE) 2017/745 relativo ai dispositivi medici, per quanto riguarda le date di applicazione di alcune delle sue disposizioni (Atto n. 384 – Rel. Ianaro, PD); ha avviato altresì l’esame dello Schema di decreto legislativo recante disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2017/746, relativo ai dispositivi medico-diagnostici in vitro e che abroga la direttiva 98/79/CE e la decisione 2010/227/UE, nonché per l’adeguamento alle disposizioni del regolamento (UE) 2022/112 che modifica il regolamento (UE) 2017/746 per quanto riguarda le disposizioni transitorie per determinati dispositivi medico-diagnostici in vitro e l’applicazione differita delle condizioni concernenti i dispositivi fabbricati internamente (Atto n. 385 – Rel. Ianaro, PD).  Recepimento di norme Ue in materia di animali, avvio esame per il parere al GovernoLe Commissioni riunite XII Affari sociali e XIII Agricoltura, in sede di Atti del Governo, hanno avviato l’esame degli Schemi di decreto legislativo recanti, rispettivamente, Disposizioni in materia di sistema di identificazione e registrazione degli operatori, degli stabilimenti e degli animali per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/429 (Atto n. 381 – Rel. per la XII Commissione: Baldini, IV; Rel. per la XIII Commissione: Critelli, PD); Attuazione dell’articolo 14 comma 2, lettere a), b), e), f), h), i), l), n), o) e p), della legge 22 aprile 2021, n. 53, per adeguare e raccordare la normativa nazionale in materia di prevenzione e controllo delle malattie animali che sono trasmissibili agli animali o all’uomo, alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/429 (Atto n. 382 – Rel. per la XII Commissione: De Martini, Lega; Rel. per la XIII Commissione: Golinelli, Lega); Disposizioni di attuazione del regolamento (UE) 2016/429 in materia di commercio, importazione, conservazione di animali della fauna selvatica ed esotica e formazione per operatori e professionisti degli animali, anche al fine di ridurre il rischio di focolai di zoonosi, nonché l’introduzione di norme penali volte a punire il commercio illegale di specie protette (Atto n. 383 – Rel. per la XII Commissione: Sutto, Lega; Rel. per la XIII Commissione: Maglione, M5S). Contrasto del bracconaggio ittico, prosegue l’esameLa XIII Commissione Agricoltura, in sede referente, ha proseguito l’esame della proposta di legge recante Modifiche all’articolo 40 della legge 28 luglio 2016, n. 154, in materia di contrasto del bracconaggio ittico nelle acque interne (C. 2328, approvata dalla 9ª Commissione permanente del Senato – Rel. Liuni (Lega).  Lavoro mediante piattaforme digitali, parere favorevole con osservazioniLa XIV Commissione Politiche dell’Unione europea, in sede di Atti dell’Unione europea, per il parere alla XI Commissione Lavoro ha concluso l’esame della Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al miglioramento delle condizioni di lavoro nel lavoro mediante piattaforme digitali (COM(2021)762 – Rel. Grillo, M5S), rendendo un parere favorevole con osservazioni.In sede consultiva, ha concluso l’esame, per il parere dal rendere alla VIII Commissione Ambiente, del nuovo testo: Delega al Governo in materia di contratti pubblici (C. 3514 Governo, approvato dal Senato, e abb. – Rel. Giglio Vigna, Lega), rendendo un parere favorevole; ha concluso l’esame, per il parere da rendere alla XIII Commissione Agricoltura, del testo unificato: Disposizioni per la promozione del lavoro e dell’imprenditoria femminile nel settore dell’agricoltura, delle foreste, della pesca e dell’acquacoltura (C. 2049 Spena e abb. – Rel. Galizia, M5S), rendendo un parere favorevole con osservazioni.In sede di Atti del governo, ha concluso l’esame dello Schema di decreto legislativo recante modifiche al codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, di cui al decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, in attuazione della direttiva (UE) 2019/1023 riguardante i quadri di ristrutturazione preventiva, l’esdebitazione e le interdizioni, e le misure volte ad aumentare l’efficacia delle procedure di ristrutturazione, insolvenza ed esdebitazione, e che modifica la direttiva (UE) 2017/1132 (Atto n. 374 – Rel. Maggioni, Lega), rendendo un parere favorevole con osservazioni.
 
 
 COMMISSIONI DI INCHIESTA E BICAMERALI
Banche, audizioni di organizzazioni sindacaliLa Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema bancario e finanziario, martedì 17 maggio, ha svolto l’audizione dei Segretari generali delle organizzazioni sindacali FABI, First CISL, Fisac CGIL, UILCA, UNISIN. Profilazione on line del consumatore, audizione del Garante dati personali, StanzioneLa Commissione parlamentare di inchiesta sulla tutela dei consumatori e degli utenti, martedì 17 maggio, ha svolto l’audizione del Presidente dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali, Pasquale Stanzione, sulle tematiche inerenti alla profilazione on line del consumatore.  Commissione antimafia, audizione del generale VadalàLa Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere, martedì 17 maggio, ha svolto l’audizione del commissario straordinario per la realizzazione degli interventi necessari all’adeguamento alla normativa vigente delle discariche abusive presenti sul territorio nazionale, generale di brigata dei carabinieri, Giuseppe Vadalà.La Commissione ha svolto inoltre l’audizione del magistrato Cesare Sirignano.  Schengen, approvata la relazione sull’attività svoltaIl Comitato parlamentare di controllo sull’attuazione dell’accordo di Schengen, di vigilanza sull’attività di Europol, di controllo e vigilanza in materia d’immigrazione, martedì 17 maggio, ha approvato la relazione sull’attività svolta, ai sensi dell’art. 37 della legge 30 luglio 2002, n. 189, come modificata dal recepimento degli emendamenti presentati.  Ilva di Taranto, audizione di Vera CorbelliLa Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, mercoledì 18 maggio, ha svolto l’audizione di Vera Corbelli, già Commissario straordinario per gli interventi di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione dell’area di Taranto, sul tema dell’Ilva di Taranto. Giovedì 19 maggio, la Commissione ha svolto l’audizione di Antonio Lombardi, presidente di Federcepicostruzioni, sul tema dei flussi paralleli illeciti di rifiuti.  Affido di minori, audizione dell’Ordine degli Assistenti SocialiLa Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività connesse alle comunità di tipo familiare che accolgono minori, mercoledì 18 maggio, ha svolto, in videoconferenza, il seguito dell’audizione del Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Assistenti Sociali (CNOAS), Gianmario Gazzi.  Enti gestori, audizione di Stefano Cappiello, dirigente Ministero EconomiaLa Commissione parlamentare di controllo sull’attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale, giovedì 19 maggio, ha svolto l’audizione di Stefano Cappiello, dirigente generale della direzione Regolamentazione e vigilanza del sistema finanziario del Ministero dell’Economia e delle Finanze.  Delega al Governo in materia di contratti pubblici, parere favorevoleLa Commissione parlamentare per le questioni regionali, giovedì 19 maggio, in sede consultiva, ha esaminato i seguenti provvedimenti: per il parere alla VIII Commissione della Camera, Delega al Governo in materia di contratti pubblici (nuovo testo C. 3514 Governo, approvato dal Senato, e abb. – Rel. on. Federico, M5S), esprimendo parere favorevole con condizione; per il parere alla XII Commissione della Camera, Delega al Governo per il riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, di cui al decreto legislativo 16 ottobre 2003, n. 288 (nuovo testo C. 3475 Governo – Rel. on. Pella, FI), esprimendo parere favorevole. 
 
GIUNTE E COMITATI
Qualità della legislazione ed emergenza, audizione del professor FrosiniIl Comitato per la legislazione, mercoledì 18 maggio, ha svolto l’audizione del professor Tommaso Edoardo Frosini su qualità della legislazione ed emergenzaRichieste di deliberazione in materia d’insindacabilitàLa Giunta per le autorizzazioni, giovedì 19 maggio, ha iniziato l’esame congiunto delle richieste ddeliberazione in materia d’insindacabilità avanzate, rispettivamente, dal deputato Giorgio Mulè e da Roberto Occhiuto, deputato all’epoca dei fatti, con riferimento ad un procedimento civile pendente nei loro confronti presso l’autorità giudiziaria di Salerno (atto di citazione della dott.ssa Marisa Manzini).
 
 INTERPELLANZE E INTERROGAZIONI
Venerdì 20 maggio ha avuto luogo lo svolgimento di interpellanze urgenti sui seguenti argomenti: iniziative di competenza per garantire ai risparmiatori che ne abbiano titolo l’erogazione dell’indennizzo Fir, con particolare riguardo al passaggio dalla procedura forfettaria a quella ordinaria tramite la piattaforma informatica Consap (Baratto  – CI); iniziative di competenza per promuovere, presso ogni prefettura, l’istituzione di un osservatorio metropolitano di coordinamento e monitoraggio a fini di tutela e inclusione sociale dei minori (Ascari – M5S); intendimenti del Governo in ordine ad una semplificazione delle procedure autorizzative relative al sito di interesse della Valle del Sacco, al fine di sostenere  investimenti strategici nella farmaceutica, come quello dell’azienda Catalent (Ianaro – PD).Per il Governo sono intervenuti la Sottosegretaria di Stato per l’Economia e le finanze Maria Cecilia Guerra e il Sottosegretario di Stato per l’Interno Carlo Sibilia.
Question time 
Mercoledì 18 maggio ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata sui seguenti argomenti: Iniziative di competenza volte a dotare il personale del Corpo di polizia penitenziaria di telecamere indossabili, in relazione a compiti di vigilanza e mantenimento della sicurezza nelle carceri (Lollobrigida – FDI); Elementi circa l’attivazione di un nuovo portale per l’accesso agli incentivi finalizzati al sostegno e allo sviluppo delle attività imprenditoriali, in particolare sotto il profilo dell’efficientamento energetico (Molinari – LEGA); Orientamenti in ordine alla definizione di un “patto di sviluppo” per il polo automobilistico di Melfi, anche in relazione alle recenti decisioni industriali del gruppo Stellantis (Moretto – IV); Elementi in ordine all’iter di approvazione del nuovo Piano oncologico nazionale nel quadro dell’attuazione del Piano europeo di lotta contro il cancro (Lapia – MISTO-CD); Iniziative di competenza volte alla stabilizzazione del personale sanitario assunto in relazione all’emergenza epidemiologica (Lombardo – CI); Intendimenti del Governo in merito alla revisione dei limiti di spesa per il personale del Servizio sanitario nazionale (Conte – LEU); Iniziative di competenza, anche di carattere normativo, in relazione alle anomalie emerse nelle attività di eradicazione della brucellosi e della tubercolosi bufalina in provincia di Caserta (Sarro – FI); Iniziative di competenza, anche in sede europea, per pervenire alla proroga dell’agevolazione nota come “Decontribuzione Sud“, nell’ottica di assicurare un sostegno strutturale all’occupazione nel Mezzogiorno (Galizia – M5S); Iniziative in relazione alle criticità connesse all’erogazione dei finanziamenti destinati al rilancio del Mezzogiorno, con particolare riferimento al rispetto della soglia del 40 per cento prevista dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (De Luca – PD).

Per il Governo sono intervenuti: la Ministra della Giustizia, Marta Cartabia, il Ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, il Ministro della Salute, Roberto Speranza e la Ministra per il Sud e la coesione territoriale, Maria Rosaria Carfagna.

Comments


Lascia un commento