Saturday, December 10, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Sugli autobus con il Green Pass: controlli alle fermate Della Metropolitana a Napoli con le guardie giurate, nessun disagio

Una circolare del 2 dicembre del ministero dell’Interno chiarisce infatti chi effettua i controlli sul green pass: la polizia locale, coordinata soprattutto dalla guardia di finanza negli esercizi commerciali e nei ristoranti, pub e bar. Carabinieri e alla polizia si concentrano sugli accertamenti sui mezzi pubblici, che verranno rafforzati nel fine settimana.


dalla Redazione Napoletana del Quotidiano l’Italiano

Verifiche sulla regolarità di chi sale a bordo secondo le direttive del Governo. Si prosegue alle fermate anche nei prossimi giorni

Nessun disagio neppure oggi. Controlli eseguiti alle fermate (solo a terra e non durante il viaggio) da parte delle guardie giurate per verificare la corretta applicazione delle normative vigenti da ieri: ovvero la presenza del green pass per i passeggeri, studenti in particolare. Ieri controlli a Piazza Garibaldi e Piscinola, oggi in altre fermate della città (piazza Vittoria e piazza Matteotti). I controllori sono accompagnati, durante le verifiche dei documenti, da guardie giurate che controllano che tutto si svolga con regolarità e per scongiurare eventuali tensioni. Non ci sono state per la cronaca.

Nessuna situazione critica segnalata sia ieri che oggi. Secondo il Presidente nazionale Associazione guardie particolari giurate Giuseppe Alviti  durante le verifiche tutti si sono dimostrati rispettosi e nessuno è salito a bordo senza avere il green pass. Gli accertamenti proseguiranno per tutti i prossimi giorni. L’obbligo del documento – in questo caso basta anche il tampone molecolare o antigenico (validi rispettivamente per 72 o 48 ore) e non il certificato di vaccinazione – è stato previsto dal governo fino al 15 gennaio.

Le guardie particolari giurate sono un valore aggiunto per la collettività ed a questo servizio dovrebbero essere fornite di poteri autoritativi e certificativi attraverso la qualifica di agenti di polizia Amministrativa conclude il sindacalista napoletano Giuseppe Alviti.

Green pass sui mezzi pubblici: Anm, pochi controlli. Eav li fa, ma i vigilanti non possono multare nessuno.

Giuseppe ALVITI Presidente nazionale Associazione guardie particolari giurate lo avevo denunciato e avvertito in tempi non sospetti alle guardie ci vuole il decreto di polizia Amministrativa

Green pass sui mezzi pubblici: Anm, pochi controlli. Eav li fa, ma i vigilanti non possono multare nessuno

Subito problemi per il green pass obbligatorio sui mezzi pubblici a Napoli: le linee Anm senza controlli, i vigilanti Eav non possono multare nessuno.

Giuseppe ALVITI Presidente nazionale Associazione guardie particolari giurate lo avevo denunciato e avvertito in tempi non sospetti alle guardie ci vuole il decreto di polizia Amministrativa

In piazza Garibaldi, al terminal ferroviario, i controlli stanno avvenendo anche per gli accessi alla Circumvesuviana (a gestione dell’Ente Autonomo Volturno), dove, come conferma il presidente Umberto de Gregorio a Fanpage.it,  ci sono anche i vigilantes ad effettuare controlli a campione. Controlli che avvengono con tutti i limiti del caso dal momento che non possono fare multe, né tantomeno imporre alle persone a non salire sui treni in caso di problemi con la validità del green pass.

A tal proposito non tarda la risposta del noto sindacalista napoletano Giuseppe Alviti leader Associazione Guardie Particolari Giurate, che dichiara: “Lo denunciammo in tempi non sospetti che  alle guardie particolari giurate per controllo green pass e relative contestazioni con certificazione dovevano dotarli di poteri di polizia Amministrativa, ma i poteri forti con l Arroganza del potere  non hanno ascoltato le ns giuste deduzioni e richieste e la storia mi ha dato e ci dato ragione e la certezza del diritto e’ andata a quel paese ha chiosato Giuseppe Alviti

Cosa prevede la circolare del ministero dell’Interno

Una circolare del 2 dicembre del ministero dell’Interno chiarisce infatti chi effettua i controlli sul green pass: la polizia locale, coordinata soprattutto dalla guardia di finanza negli esercizi commerciali e nei ristoranti, pub e bar. Carabinieri e alla polizia si concentrano sugli accertamenti sui mezzi pubblici, che verranno rafforzati nel fine settimana.

Giuseppe Alviti Presidente Associazione Nazionale Guardie Giurate Particolari

Comments


Lascia un commento