Friday, December 9, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Trainer Calabro e il settore tecnico ghigliottinato: salta la panchina a Catanzaro

US Catanzaro comunica di aver sollevato il tecnico Antonio Calabro dall’incarico di allenatore della prima squadra. La decisione del Club è arrivata al termine di una lunga e attenta analisi. Con Calabro vengono sollevati dall’incarico anche l’allenatore in seconda, Alberto Villa, l’allenatore dei portieri, Pasquale Visconti e il collaboratore Antonio Raione. La squadra affidata momentaneamente all’allenatore Primavera Spader


di Lorenzo Fazio per il Quotidiano l’Italiano

CATANZARO – La notizia che era tanto nell’area in casa U.S. Catanzaro è arrivata. Antonio Calabro non è più l’allenatore dei giallorossi.

La parola fine dopo la deludente prova di ieri in trasferta contro il Monterosi e dopo un avvio di stagione al di sotto delle aspettative. Dopo l’esaltante stagione dello scorso anno, in cui i ragazzi di mister Calabro hanno centrato un eccellente secondo posto salvo poi esser eliminati ai play-off dall’Albinoleffe, non c’è stato il tanto atteso salto di qualità programmato insieme alla società dallo stesso tecnico la scorsa estate. Troppo pochi i punti racimolati, 25 dopo 16 gare, e l’attuale posizione in classifica, sesta della graduatoria, con un ritardo dalla capolista Bari di ben undici punti.

Il ruolino di marcia ad oggi del Catanzaro nelle prime sedici giornate dice di 6 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte con 21 goal realizzati e 11 subiti. Di mister Calabro, uomo serio e tecnico preparato, resterà il ricordo della splendida stagione dello scorso anno, sogno spezzato poi ai “soliti” play-off. Questa stagione, invece, troppi i punti smarriti per strada e le prestazioni poco convincenti.

La svolta sembra arrivata dopo le sfide interne con la Fidelis Andria e fino al match di Latina salvo poi ripiombare nel limbo dopo le sconfitte con Monopoli e Bari. Di poco fa la notizia della società che ha diramato la seguente nota stampa:

La società US Catanzaro comunica di aver sollevato il tecnico Antonio Calabro dall’incarico di allenatore della prima squadra. La decisione del Club è arrivata al termine di una lunga e attenta analisi. Con Calabro vengono sollevati dall’incarico anche l’allenatore in seconda, Alberto Villa, l’allenatore dei portieri, Pasquale Visconti e il collaboratore Antonio Raione.

La società giallorossa ringrazia Calabro e il suo staff per il grande impegno e la serietà profusi e gli augura i migliori successi professionali per il prosieguo della sua carriera.

In attesa della definizione del nuovo tecnico, l’allenamento di domani sarà presumibilmente diretto dall’allenatore della Primavera 3 Giulio Spader.

Con il mister salta anche l’intero staff tecnico e il preparatore atletico Raione. Ora non resta che attendere il nome del nuovo tecnico. Radio Mercato in fibrillazione per il nome del nuovo tecnico. Si parla di Mimmo Toscano, e Vincenzo Vivarini. Ai posteri l’ardua sentenza.

Comments


Lascia un commento