Sunday, March 3, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Wanda Ferro probabile Ministro per il Sud

Non ho alcun dubbio che la persona più adatta sia l’on. Wanda Ferro. Lo dice chi non l’ha votata e non certo per un fatto personale ma unicamente politico e quindi non faccio il tifo per un fatto di vicinanza politica. Conosco la Ferro da tantissimi anni, ne sono sincero amico e so bene che ha le caratteristiche di esperienza amministrativa e politica non indifferente e di indubbia coerenza oltre a una militanza politica di lungo corso che le consentono di fare il Ministro per il Sud con passione, competenza ed energia che le sono ampiamente riconosciute.


di Vito Bordino* per il Quotidiano l’Italiano

CATANZARO – “Sono giornate intense come è normale che sia per il tentativo legittimo del Cdx di formare il Governo.

Seguiamo con interesse, pur da una posizione politica diversa,  il lavoro che sta profondendo l’on. Meloni a tal proposito con tutte le normali difficoltà che ciò comporta e le fibrillazioni e le tensioni all’interno della coalizione cui, gioco forza, deve far fronte e deve cercare di governare.

Ormai è chiaro che con le recenti elezioni è avvenuto un cambio di rotta che non ci entusiasma ma del quale prendiamo atto per rispetto della democrazia e della volontà popolare. Stiamo quindi per uscire da una esperienza di governo che ha fra l’altro visto il proficuo impegno di Mara Carfagna quale Ministro per il Sud.

Un impegno che ha visto, in parte avviati e in parte concretizzati, numerosi processi di investimento e di crescita per le Regioni del Meridione.

Certamente l’ideale sarebbe che potesse proseguire tale positivo impegno, ma siamo ben consci che ciò non potrà essere con Ministro l’on. Carfagna per le ovvie logiche partitiche. Ciò non toglie però che non si debba individuare una via per proseguire l’egregio lavoro svolto finora e anche trarne tesoro.

E allora, anzitutto da cittadino calabrese oltre che da osservatore delle dinamiche politiche, mi permetto di esprimere il mio pensiero, assolutamente non rituale e che credo ampiamente condiviso, su chi avrebbe le caratteristiche per svolgere questo importante ruolo di Ministro per il Sud.

Non ho alcun dubbio che la persona più adatta sia l’on. Wanda Ferro. Lo dice chi non l’ha votata e non certo per un fatto personale ma unicamente politico e quindi non faccio il tifo per un fatto di vicinanza politica. Conosco la Ferro da tantissimi anni, ne sono sincero amico e so bene che ha le caratteristiche di esperienza amministrativa e politica non indifferente e di indubbia coerenza oltre a una militanza politica di lungo corso che le consentono di fare il Ministro per il Sud con passione, competenza ed energia che le sono ampiamente riconosciute. Da non sottovalutare, peraltro, il ruolo importante e apprezzato che ha all’interno del suo partito sia a livello regionale che nazionale, conquistato con duro lavoro. Inoltre  ritengo che avere un Ministro calabrese sia il riconoscimento a una Regione che ha tanto dato e che merita una attenzione particolare assieme ovviamente a tutte le altre regioni meridionali. Ecco perché impersonare in Wanda Ferro la funzione di Ministro per il Sud sia una opzione che andrebbe tenuta in seria considerazione e dovrebbe essere sponsorizzata da tutta, e dico tutta, la politica calabrese.

E aggiungo che, se non ricordo male, una donna Ministro la Calabria non l’ha mai avuto. Un impegno ministeriale di tal fatta e conoscendo fra l’altro la caparbietà della Ferro sarebbe, a mio avviso, una buona prosecuzione dell’impegno profuso dall’attuale Ministro on. Mara Carfagna alla quale va un sincero ringraziamento per quanto ha fatto e anche per le apprezzabili scelte politiche coraggiose compiute.”

Vito Bordino*

*Vito Bordino – Segr. Prov. nCDU di CZ

Testatina rossa

Comments


Lascia un commento