Friday, February 23, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Tag: Redazione Cultura Quotidiano l'Italiano


Il monopattino più compatto e portatile di sempre è il nuovo protagonista in esposizione nel primo negozio phygital dell’Aeroporto Internazionale Leonardo da Vinci. 

“Un vero e proprio mezzo di trasporto conveniente e sostenibile. Come può essere trasportato? Maniglia, cintura di trasporto e una borsa/zaino con mini-ruote consentono all’utente di portarlo rispettivamente per brevi, medie e lunghe distanze ogni giorno, tutti i giorni. “Se l’obiettivo dell’utente è la micro mobilità elettrica sempre disponibile e personale, non ci sono attualmente alternative sul mercato in quanto nessun concorrente ha sviluppato una soluzione così compatta e dal design unico e contemporaneo”, ha spiegato l’ingegnere Davide Leone, CTO di Linkable, ricordando che “gli utenti potranno così avere con sé un mezzo di trasporto personale, bello e sempre disponibile per muoversi in libertà, risparmiando tempo, soldi e CO2. Elisa è ideale per il primo e ultimo miglio”.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Economia Rubriche , at 07/02/2023

Praeneste. La riscoperta fra ‘800 e ‘900 – Reperti archeologici, fotografie e documenti inediti: una mostra narra due secoli di scoperte archeologiche a Palestrina

Nel percorso della mostra che si snoda in quello che fu il Palazzo del Seminario Vescovile della città, che ingloba l’antica Aula Absidata del Foro, la basilica civile e il cd. Ninfeo dei Pesci (già Antro delle Sorti) anche una serie di installazioni video, con proiezione di documentari inediti girati negli anni ’50 (Il Nilo di Pietra di S. Aurigemma e Palestrina di G.L. Rondi).

La mostra è promossa dal Comune di Palestrina in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Lazio del Ministero della Cultura, con il contributo della Regione Lazio e con il patrocinio dell’American Academy of Rome e della British School at Rome.

By L'Italiano , in Arte Cronaca Italiana Rubriche , at 03/02/2023

Arte Internazionale – Perché ricucire i tagli di Fontana

Da 1972 al 1976, su indicazioni sia mie che di Emilio Villa stesso, il giovane Santi Sindoni, artista siciliano, studente allora dell’istituto superiore d’arte del Castello Sforzesco a Milano, fece sua questa lezione e realizzò alcune opere particolarmente interessanti soprattutto nel contesto delle avanguardie, chiudendo i tagli con il filo trasparente da pesca.

Santi Sindoni dimostrava così di possedere appieno lo spazio, libero e cosmico, sviluppando il concetto di Fontana, riprendendo quanto disse Picasso: “L’amore dello spazio equivale all’amore della libertà”.

By L'Italiano , in Arte Cronaca Italiana Rubriche , at 31/01/2023

La “Marcia su Roma”, cento anni dopo: non fu una bravata del “capobanda”

Il fascismo si affermò col consenso sostanziale degli italiani, crebbe grazie al consenso pressoché unanime durato due decenni, corroborato da un miglioramento delle condizioni di vita del ceto medio-basso e dall’adesione ideologica di tutto il ceto accademico e intellettuale. Non è un caso che i professori universitari italiani, richiesti di giuramento di fedeltà al regime, lo eseguirono tutti con l’eccezione di una dozzina di pensionandi. Non è un caso che furono fascisti intellettuali del calibro di Giovanni Gentile, Indro Montanelli, Eugenio Scalfari, Norberto Bobbio, del futuro premio Nobel Dario Fo.

By L'Italiano , in Editoriali Letteratura Politica Italiana , at 30/10/2022

Pagina successiva »