Sunday, December 4, 2022
Quotidiano Nazionale Indipendente


Tag: Redazione Cultura Quotidiano l'Italiano


La “Marcia su Roma”, cento anni dopo: non fu una bravata del “capobanda”

Il fascismo si affermò col consenso sostanziale degli italiani, crebbe grazie al consenso pressoché unanime durato due decenni, corroborato da un miglioramento delle condizioni di vita del ceto medio-basso e dall’adesione ideologica di tutto il ceto accademico e intellettuale. Non è un caso che i professori universitari italiani, richiesti di giuramento di fedeltà al regime, lo eseguirono tutti con l’eccezione di una dozzina di pensionandi. Non è un caso che furono fascisti intellettuali del calibro di Giovanni Gentile, Indro Montanelli, Eugenio Scalfari, Norberto Bobbio, del futuro premio Nobel Dario Fo.

By L'Italiano , in Editoriali Letteratura Politica Italiana , at 30/10/2022

Il romanzo di genere poliziesco “Nessun proiettile potrà mai cancellare” verrà presentato al Caffè Letterario

L’autore prende ispirazione dalla sua città, Roma, ambientando nel quartiere Monti una storia avvincente, fatta di intrighi, coperture, segreti e tradimenti. Tutto parte dal ritrovamento di una vecchia Volvo V70, rubata per compiere una rapina culminata in una feroce sparatoria nel quartiere di Pietralata, in cui perdono la vita due agenti di polizia.

By L'Italiano , in Letteratura Rubriche , at 28/09/2022

“Il Gentiluomo”, il nuovo libro del giornalista e scrittore Andrea Perego

Il protagonista è un nobiluomo francese che, dopo una giovinezza dorata a Versailles, durante la Rivoluzione deve scappare da Parigi per sfuggire al patibolo. Spinto dal terrore e senza denaro, con un plico di lettere che contengono i segreti della regina Maria Antonietta, raggiunge finalmente la salvezza a Londra dove, a trentatré anni, inizia la sua nuova vita non più come aristocratico ma come modesto cittadino straniero. Il suo carisma e la sua intraprendenza lo aiutano a farsi strada. Eliza, una vecchia amica dei tempi di Versailles, lo presenta al suo nuovo marito inglese, Henry Austen, che introduce il gentiluomo nel mondo della finanza londinese, dominato da corruzione e contrabbando. La nuova vita del gentiluomo si svolge nella brillante alta società di Londra. A Bath conosce la sorella di Henry Austen, Jane, che non ha ancora pubblicato i suoi romanzi e con la quale comincia a intrattenere una gustosa corrispondenza epistolare.

By L'Italiano , in Rubriche , at 23/09/2022

Per BRONZI50 dal 24 al 27 settembre nei luoghi della Magna Grecia Letture della Magna Grecia Mitologia, Storia e Teatro nel crocevia di culture del Mediterraneo

A salire sul palco in questa riscoperta della ricchezza e della storia della Magna Grecia, saranno Antonio Catania, Anna Bonaiuto, Pasquale Anselmo, Annamaria De Luca, Max Mazzotta, Giuliana De Sio, Debora Caprioglio e Francesco Montanari che – tra Platone e Socrate, Ulisse, Aristofane e molti altri – faranno incontrare sul palco mitologia, storia e teatro intorno a quella culla di cultura che è stata la Magna Grecia, connubio di miti e stili che ha dato vita a leggende e narrazioni, oggi terra da scoprire e vivere 12 mesi l’anno.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Rubriche Spettacolo , at 20/09/2022

«A Palazzo con lo Scrittore» assieme a Cesare Pavese. Secondo evento a Villa Nicotera di Martà a Lamezia

La rassegna, che gode del prestigioso patrocinio dell’Associazione Nazionale Dimore Storiche e della Fondazione Murmura, si è resa possibile grazie al sostegno di aziende che credono fortemente nei progetti culturali di eccellenza: Associazione Dimore Storiche Calabria, L’Ottica Augello, Mercadò, Paradiso Group, Salumi del Castello.

By L'Italiano , in Cronaca Italiana Letteratura Rubriche , at 12/09/2022

«Il Signore di Notte», un giallo ambientato nella Venezia del 1605 a firma di Gustavo Vitali

Tutto ha inizio il 16 aprile 1605. Nella sua misera casupola viene rinvenuto il cadavere di un nobile caduto in miseria, prima vittima di un racconto ricco di suspense. A farsi carico delle indagini è un magistrato goffo e pasticcione che irrompe sulla scena del delitto con una buona dose di spocchia; personaggio contorto, incerto, che cambia umore da un momento all’altro, tormentato da dolori di un passato che non riesce a buttarsi alle spalle. Per lo più si tuffa in una stramba relazione con una dama tanto bella quanto indecifrabile che gli procurerà nuovi tormenti.

By L'Italiano , in Letteratura , at 02/09/2022

BRONZI50 1972 – 2022 Cinquantenario del ritrovamento dei Bronzi di Riace

I Bronzi erano molto noti a Roma nel I secolo d.C., eppure dal IV secolo d.C. i Bronzi sembrano sparire dall’immaginario romano. Lo studio di una parte di anfora Athenian 273, trovata incastrata tra il polso destro e l’anca destra del Bronzo A, ci permette di formulare un’ipotesi. Il libro dell’Antologia Palatina riporta la descrizione delle statue del ginnasio pubblico di Costantinopoli, detto di Zeuxippos, che erano state trasportate da Roma antica alla Nuova Roma da Costantino e da suo figlio Costanzo II. Queste, tra cui dovrebbero figurare i Bronzi, furono imbarcate per raggiungere Costantinopoli, ma la nave dovette andare incontro a un naufragio di fronte a Riace. Il viaggio dei Bronzi di Riace potrebbe non essere finito. Numerose sono le ricerche e le analisi portate avanti dal loro ritrovamento ad oggi.

By L'Italiano , in Arte Cronaca Italiana Rubriche , at 22/08/2022

Pagina successiva »