Sunday, March 3, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


“Da Napoli proviene un messaggio forte: c’è tanta voglia di democrazia partecipata e di libertà”. Per Mario Tassone (nCDU) nel capoluogo campano “si è vista una esplosione di sentimenti”.

La manifestazione di Napoli, (un ringraziamento va a Raimondo Pasquino e Giovanni Menzorio), non è stato solo l’evento di un Partito ma di un mondo che c’è, che non è scomparso che invoca il ritorno alla politica,alla dialettica ,ai partiti,oggi spenti, dove ci si formava e si costruiva.


di Mario Tassone * per il Quotidiano l’Italiano

ROMAQuando tutto è avvolto dalle ombre,quando la sfiducia ti prende e sembra vincerti,quando i tuoi sforzi per comprendere la realtà ti sembrano vani,quando ti convinci che le troppe negatività affossano la speranza di salvare retaggi di umanità, c’è un segnale forte che dirada le ombre.
La luce della speranza non è spenta e ci da’ la forza di andare avanti con i nostri sentimenti, con le nostre idee ! Il momento scatenante è stato l’esperienza vissuta a Napoli il 22 novembre alla iniziativa del nuovo CDU della Campania dove hanno partecipato migliaia di persone,non comparse plaudenti,ma con il bagaglio di memorie ricche di umanità e di volontà di far rivivere le antiche passioni.

Migliaia di persone desiderose di partecipare, pensare, agire non disposte solo all’ascolto e a indossare livree di “casate” senza nobiltà e storia. La manifestazione di Napoli, (un ringraziamento va a Raimondo Pasquino e Giovanni Menzorio), non è stato solo l’evento di un Partito ma di un mondo che c’è, che non è scomparso che invoca il ritorno alla politica,alla dialettica ,ai partiti,oggi spenti, dove ci si formava e si costruiva.
Da Napoli è venuto un messaggio forte: c’è tanta voglia di democrazia partecipata e di libertà.
Sembrava che non ci fosse più voce invece ci sono tantissimi cuori in tumulto, volontà di realizzarsi senza soggiacere al ricatto dei potenti dal pensiero vertiginosamente debole.
A Napoli si è vista una esplosione di sentimenti.
La risposta a tanti fermenti non può essere il disegno eversivo del governo che intende rimuovere la Costituzione e le garanzie democratiche.
Un ritorno all’uomo forte è pericoloso, il definitivo oltraggio alle istituzioni democratiche è un delitto verso la libertà e la giustizia.
I cristiani democratici debbono ritrovarsi così come le altre culture per opporsi a un progetto che ucciderebbe definitivamente la voglia di libertà che abbiamo visto a Napoli il 22 novembre del 2023: una giornata storica !

Mario Tassone *

Mario Tassone * è un politico italianosegretario nazionale del partito da lui fondato: il Nuovo CDU. È stato sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri nel governo Fanfani Vsottosegretario di Stato al Ministero dei Lavori Pubblici nei governi Craxi ICraxi II e Fanfani VI e viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti nei governi Berlusconi II e Berlusconi III.

on. Mario Tassone durante l suo applauditissimo intervento del 22 novembre a Napoli

Comments


Lascia un commento