Friday, April 19, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Roma: presentazione del volume UNA STORIA MAI SCRITTA a firma del senatore Maurizio Eufemi. Introduce l’on. Mario Tassone segretario nazionale nCDU

Il dibattito sarà introdotto dall’on. Mario Tassone segretario nazionale nCDU e sono previsti nel programma gli interventi di Giuseppe De Rita, Marco Follini, Francesco Malgeri, Calogero Mannino, Francesco Occhetto.

Concluderà i lavori il presidente dell’Associazione Ex Parlamentari della Repubblica on. Giuseppe Gargani.


di Ivan Trigona per il Quotidiano l’Italiano

 ROMA – Avrà luogo lunedì 19 giugno alle ore 16,30 presso la Sala Capitolare in piazza della Minerva, come riportato nell’allegato biglietto di invito la presentazione del volume UNA STORIA MAI SCRITTA a firma del senatore Maurizio Eufemi.

Il dibattito sarà introdotto dall’on. Mario Tassone segretario nazionale nCDU e sono previsti nel programma gli interventi di Giuseppe De Rita, Marco Follini, Francesco Malgeri, Calogero Mannino, Francesco Occhetto.

Concluderà i lavori il presidente dell’Associazione Ex Parlamentari della Repubblica on. Giuseppe Gargani.

Il tema principale verterà sulla formazione, impegno e passione della classe dirigente democristiana. Si parlerà dunque del dopo “tangentopoli” ma anche di quello che è stata prima di tale evento che ha cancellato una parte importante della classe politica italiana, la partitocrazia rappresentata dal primo grande raggruppamento popolare che è stata la Democrazia Cristiana.

A lavori ultimati saremo lieti di fornire ulteriori informazioni su questa presentazione di un libro che rappresenta anche un momento per cercare una nuova unità nei rapporti tra ex democristiani.

Chi è l’autore Maurizio Eufemi (Roma7 maggio 1948) è un politico italiano.

Dal 1979 al 1983 è assistente del presidente del gruppo Parlamentare Democrazia Cristiana alla Camera dei deputati, gruppo di cui diventa poi capo fino al 1994. Nello stesso periodo (1979-83) è Coordinatore dell’Osservatorio di legislazione economica con Luigi Cappugi e Giovanni Goria. Nel 1995 è segretario generale del gruppo dei deputati dei Cristiani Democratici Uniti.

Viene eletto con l’UDC al Senato della Repubblica nel 2001. Nella XIV Legislatura è stato membro della 6ª Commissione permanente (Finanze e tesoro), della Commissione speciale per l’esame del ddl di conversione di decreti legge, della Commissione di vigilanza sull’istituto di emissione, della Commissione d’inchiesta sull’affare Telekom-Serbia, della Commissione d’inchiesta sul dossier Mitrokhin e della Commissione sull’occultamento di fascicoli riguardanti i crimini nazifascisti. Inoltre è vicepresidente del gruppo parlamentare del suo partito.

Rieletto a Palazzo Madama anche dopo le elezioni politiche del 2006, il 4 maggio dello stesso anno è nominato segretario alla presidenza del Senato.

Alla vigilia delle elezioni politiche del 2008, in dissenso con i leader dell’Udc, lascia il partito e il gruppo parlamentare e aderisce al Gruppo “verso il Partito Popolare Europeo”.

Eufemi è membro della Società italiana di economia demografia e statistica. Inoltre è benemerito dell’Associazione Mondo Cattolico di Milano, diretta da monsignor Giuseppe d’Ascola.

Nel 2011 pubblica il volume “La politica senza eredi”. Nel maggio del 2013 è tra promotori per la ricostituzione dei Cristiani Democratici Uniti.

Nel maggio 2013 viene eletto tesoriere della Associazione ex parlamentari della Repubblica. Nel 2013 viene riconfermato tesoriere della stessa associazione per un nuovo triennio. Nel gennaio 2018 pubblica il volume “Pagine democristiane – Uomini, idee, vicende, testimonianze”.

Il sen. Maurizio Eufemi

Comments


Lascia un commento