Sunday, March 3, 2024
Quotidiano Nazionale Indipendente


Tag: Sounass


Lega Pro. Il Catanzaro non eguaglia nel punteggio la maglia di Cianci e chiude a Potenza a + 96 con la seconda sconfitta fuori casa

Sostanzialmente la parentesi Potenza è stata solo l’ultima (e forse l’unica non “beautiful”) pagina della “marcia trionfale” allietata dalla “verdiana” Aida, quale colonna sonora… Squilli di tromba e fanfare, ad alto volume, comunque. per il Catanzaro entrato realmente nella leggenda. Da ogni parte del mondo calcistico pervengono elogi, complimenti, auguri e felicitazioni. Gi sportivi, al di là delle Alpi, al di là degli orizzonti del Mediterraneo, hanno accolto l’impresa giallorossa con simpatia, entusiasmo e ammirazione. Per le vie della Città dei Tre Colli sono apparse le sagome cartonate (a grandezza naturale) dei calciatori e Brighenti ha esclamato “Ci considerano “eroi”, artefici del rinascimento giallorosso”. In qualche altra parte della Calabria girano volti scuri rosi dall’invidia… Ma chi se ne frega? Noi tiriamo e tireremo sempre diritti lasciando agli altri le cur-ve del rodimento intestinale.

By L'Italiano , in In Evidenza Sport Video , at 23/04/2023

Lega Pro. Il Catanzaro vola in serie B, si riprende la Storia e ritorna trai cadetti dopo 17 anni dall’ultima partita disputata nel secondo più importante campionato di calcio italiano!

Oggi a a Salerno il grido cadenzato di “Serie B…Serie B” possiede, forte e chiaro, un altro valore mentre quello dei ricordi capitolini pesa solo per il passato e si nasconde nei rivoli di ciò che è stato… Oggi Serie B Serie B” è un grido di giubilo e di gioia assoluta sportiva e anche umana, è un grido liberatorio, è un’ invocazione che esplode nei petti, nei cuori dei supporters che da quasi vent’anni attendevano l’evento.

By L'Italiano , in In Evidenza Sport Video , at 19/03/2023

Lega Pro. Il Catanzaro di Vivarini e i giallorossi meritano il titolo di Campioni d’Italia di Lega Pro e puntano a quota 100!

Tale “gruppo”task-force” di uomini e di calciatori dalle capacità umane e sportive probabilmente mitologiche non fanno parte dei figli di un dio minore. Sono essi stessi personaggi epici che avrebbero potuto ben essere descritti nell’Iliade, nell’Odissea, nell’Eneide e persino nella Gerusalemme Liberata e in moltissimi altri poemi epici. Ne hanno la stazza fisica di un AIace Telamonio,, ne espprimono il coraggio indomito degli Achille, degli Ettore e, ne masticano la furbizia e il talento di Ulisse.

By L'Italiano , in In Evidenza Sport Video , at 16/03/2023

Lega Pro. Il Crotone stoppato a Picerno, la capolista Catanzaro si mangia l’Avellino e se ne va…a +14 ancora molto più in alto!

Crotone stoppato dal Picerno. E’ il sole del Catanzaro ad albeggiare sul tramonto dei sogni altrui. Tra una settimana assisteremo al duello finale quello che anche se malauguratamente per i “giallorossi” dovesse essere favorevole ai pitagorici equivarrebbe alla “vittoria di Pirro” cioè a vincere sul nulla…

By L'Italiano , in In Evidenza Sport Video , at 04/03/2023

Lega Pro. Il Catanzaro cala un paliatone alla Juve Stabia e come Beethoven suona la “Nona Sinfonia” vincente!

Poteva vincere il Catanzaro? “Sì…sì…sì …siiiiiiiiiiiiiiiiiì”. Poteva perdere lo squadrone di Vivarini? “No…no…no…noooooo!” E così la Banda delle Aquile ha intonato (come quella di Beethoven) la Nona sinfonia… vincente! Ci perdoni l’illustre compositore se ricorriamo a questa metafora, allo spudorato gioco di parole, che – più che scritto – andrebbe cantato sulla falsariga delle note musicali dell’immortal Ludwig Van beethoven. Non era “Per Elisa”… la “sonata” c’é stata e se la sono goduta gli aficionados dei supporters catanzaresi che sono riusciti ad assicurarsi un biglietto per assistere allo spettacolo odierno

By L'Italiano , in In Evidenza Sport Video , at 25/02/2023

Lega Pro. “Mammamamma sai che c’é? Ho visto il Catanzaro al Cinema Ceravolo nella “Grande Abbuffata”

In settimana qualche pirla, sedicente esperto in materia di “calciologia”, autoproclamatosi seguace e discepolo del mago Otelma, dalle cui dirette mani ha ricevuto la laurea honoris causa e i poteri divinatori, aveva predetto che per il Catanzaro era iniziato l’inevitabile momento di crisi che prima o poi sopraggiunge, nel corso della stagione agonistica. Il ragionamento partiva dal presupposto che a Viterbo la formazione giallorossa non era riuscita a trovare la via del gol dopo essersi trovata “una tantum” in svantaggio e che dopo il periodo biblico delle “vacche grasse” era iniziato quello delle “magre”. Smentiti ufficialmente!

By L'Italiano , in In Evidenza Sport Video , at 19/02/2023

Pagina successiva »